Giornale, Numero 4 del 4 novembre 2018

MENO INCIDENTI PIU’ MORTI

Redazione di operai contro, Sessantacinque morti in più nei primi 9 mesi del 2018 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In Italia si registrano meno infortuni sul lavoro, ma aumentano […]

Redazione di operai contro,

Sessantacinque morti in più nei primi 9 mesi del 2018 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In Italia si registrano meno infortuni sul lavoro, ma aumentano gli operai e i lavoratori che muoiono per produrre profitti per i padroni
Da gennaio a settembre sono state 834 gli operai e i lavoratori che hanno perso la vita sul posto di lavoro, l’8,5% in più rispetto alle 769 del 2017.
Per quanto riguarda le malattie professionali, l’Inail rileva che nei primi nove mesi di quest’anno le denunce di malattia professionale sono tornate ad aumentare.
Una strage di operai e lavoratori.
Questa strage non interessa gli sciacalli del governo M5S-Lega. Nel decreto sicurezza di Salvini nessun articolo per fermare questa strage
Lo sciacallo Salvini non si è presentato in nessuna fabbrica per farsi applaudire. Lo sciacallo Salvini si è ben guardato dal dire che tutti i padroni responsabili di questa strage, sarebbero finiti in galera.
Il governo M5S- Lega è come il governo del Pd, è un governo dei padroni.
Operai, non saranno mai i parassiti politici al servizio dei padroni che faranno qualcosa per noi.
Operai dobbiamo organizzare il nostro partito
Operai solo se avremo un nostro partito potremo vincere
Un operaio

1

Lascia una risposta