Giornale, Numero 12 del 12 giugno 2018

L’Italia piccolo borghese esulta: “Vittoria, alzare la voce paga”

Redazione di Operai Contro, La Spagna accoglierà la nave Aquarius. Il ministro dell’interno del governo M5S-Lega, Salvini esulta: “Evidentemente alzare la voce, cosa che Italia non faceva da anni, paga”. […]

Redazione di Operai Contro,

La Spagna accoglierà la nave Aquarius.

Il ministro dell’interno del governo M5S-Lega, Salvini esulta: “Evidentemente alzare la voce, cosa che Italia non faceva da anni, paga”. Poi ribadisce che i porti restano chiusi anche per la “Sea Watch 3, di Ong tedesca e battente bandiera olandese, al largo delle coste libiche in attesa di effettuare l’ennesimo carico di immigrati da portare in Italia. Non chineremo il capo”

Non c’è solo Matteo Salvini a esultare

 Danilo Toninelli, ministro M5s alle Infrastrutture, afferma  “Ci siamo insediati da pochi giorni e già la musica sta cambiando”.

Anche Luigi Di Maio si è accodato: “Da oggi l’immigrazione non è più un business, ma una questione che deve essere affrontata da tutti i Paesi europei e chi voleva solo fare profitti, dovrà cercarsi un’altra occupazione. La fine del business dell’immigrazione è nei nostri venti punti. E oggi abbiamo messo la prima pietra”.

Una presa di posizione netta che conferma la decisione delle scorse ore di chiudere i porti, e che, almeno pubblicamente, trova i 5 stelle compatti: a chi li accusa di voler inseguire il Carroccio, loro rispondono rivendicando un ruolo centrale nell’operazione.

Il presidente della Camera, il pentastellato Fico, ha dato parere favorevole all’operazione: “Da tempo l’Italia chiede all’Europa di farsi carico con solidarietà sugli sbarchi. Il gesto della Spagna va in questa direzione e penso che questa sia la strada da percorrere, quella del rispetto della Costituzione, della solidarietà che però deve essere condivisa anche dagli altri Paesi europei”. Fico, solo a fine maggio scorso, aveva fatto un Tweet per dare il benvenuto in Italia a un bimbo straniero nato proprio a bordo dell’Aquarius.

L’Italia piccolo borghese del M5S-Lega è pronta, inizia a guadagnarsi il rispetto dei padroni

Un giovane ex M5S

 

Lascia una risposta