Giornale, Numero 13 del 13 maggio 2018

TIMAC DI BARLETTA: LICENZIAMENTO COLLETIVO DEGLI OPERAI

Redazione di Operai Contro, per anni sindacalisti e politici hanno permesso ai padroni della Timac( fabbrica di fertilizzanti) di inquinare la falda acquifera e di far ammalare noi operai. Il […]

Redazione di Operai Contro,

per anni sindacalisti e politici hanno permesso ai padroni della Timac( fabbrica di fertilizzanti) di inquinare la falda acquifera e di far ammalare noi operai. Il solito ricatto. Se volevamo il salario per sopravvivere noi e le nostre famiglie dovevamo stare zitti e lavorare. In questo modo i sindacalisti garantivano i profitti al padrone.

Poi nel 2015  è scattato l’obbligo di bonifica, disposto dalla Provincia ,  a cui la Timac avrebbe dovuto ottemperare già da tempo

I padroni non hanno fatto niente, i sindacalisti hanno continuato a difendere i profitti del padrone della Timac

Sindacatlisti e politici prendevano le  mazzette dai padroni della Timac I padroni della Timac erano così autorizzati ad ammazzarci e ad inquinare la falda acquifera.

Ora da 10 giorni è scattato il licenziamento collettivo per cessata attività.

I padroni della Timac hanno fatto il pieno di profitti. Sindacalisti e politici sono introvabili.

Un operaio

Lascia una risposta