Giornale, Numero 15 del 15 aprile 2018

LA FARSA

Redazione di operai contro, Ogni volta che i padroni chiudono una fabbrica, politici e sindacalisti parlano di ricerca  di un nuovo padrone.  Tengono buoni gli operai con la miseria della […]

Redazione di operai contro,

Ogni volta che i padroni chiudono una fabbrica, politici e sindacalisti parlano di ricerca  di un nuovo padrone.  Tengono buoni gli operai con la miseria della cassa integrazione. Nessuna fabbrica ha trovato un nuovo padrone. Il percorso di reindustrializzazione degli ex stabilimenti Fiat di Valle Ufita (ex Irisbus) e Termini Imerese è in crisi. La FIOM dopo aver fatto accettare la pillola del licenziamento oggi denuncia: “Le aziende Bluetec e Industria Italiana Autobus, che hanno rilevato gli stabilimenti e presentato piani industriali per la rioccupazione di tutti i lavoratori, non stanno rispettando gli impegni presi nonostante le intese ministeriali, gli ammortizzatori sociali e le politiche pubbliche di investimento”.

La Fiom ritiene “urgente” la convocazione dei due tavoli per le “necessarie” verifiche. Forse i sindacalisti della FIOM vogliono verificare di aver fregato bene gli operai e  rassicurare i padroni

 Un operaio ex FIAT

Lascia una risposta