Giornale, Numero 6 del 6 gennaio 2018

” CRESCITA SIGNIFICATIVA”

Redazione di Operai Contro, ormai da tempo è iniziata la campagna elettorale per le elezioni del 4 Marzo 2018. Ogni giorno Pd,FI, Lega, giornali e televisioni non perdono occasione per […]

Redazione di Operai Contro,

ormai da tempo è iniziata la campagna elettorale per le elezioni del 4 Marzo 2018.

Ogni giorno Pd,FI, Lega, giornali e televisioni non perdono occasione per attaccare il M3S e invitarci a votare.

Anche il presidente Mattarella prende parte alla campagna elettorale. Nel suo discorso di fine anno ha ricordato la Costituzione (il patto tra i borghesi) e per la centesima volta il lavoro ai giovani. Mattarella ha la funzione di garante del patto costituzionale tra le varie fazioni borghesi.

Intanto gli sfegatati sostenitori di Renzi e dei padroni sono scesi in campo. Parlo dei lecchini dell’ISTAT. Ci comunicano che in Italia è in atto una crescita significativa.

Crescono i profitti dei padroni. Crescono i licenziamenti di operai e lavoratori. Crescono i poveri. Diminuisce il salario. Aumentano  i ritmi. I giornali e le televisioni riprendono e diffondono i comunicati dei lecchini.

I sindacalisti venduti continuano a chiedere tavoli. Probabilmente con i gettoni di presenza arrotondano il loro stipendio

I sindacalisti venduti invitano gli operai ad avere fiducia nei politici e nel governo

I sindacalisti venduti invitano gli operai a pregare i mammasantissima delle istituzioni borghesi.

Operai, lavoratori siamo milioni. Operai, lavoratori dobbiamo ribellarci se vogliamo liberarci dalla schiavitù dei padroni.

Un operaio di Napoli

Lascia una risposta