Giornale, Numero 12 del 12 giugno 2017

WindTre: 900 posti di lavoro in bilico

Caro Operai Contro, con la fusione tra Wind e Tre rischiano di saltare 400 posti di lavoro a Cagliari. In forse anche i 500 occupati in continente. Il sindacato fa […]

Caro Operai Contro,

con la fusione tra Wind e Tre rischiano di saltare 400 posti di lavoro a Cagliari. In forse anche i 500 occupati in continente. Il sindacato fa sapere che “L’azienda non si ferma nemmeno davanti agli appelli delle istituzioni e dei lavoratori”, perciò prosegue il sindacato, “la mobilitazione va dunque avanti con più forza di prima”, prima tappa, sciopero il 14 giugno. Scendiamo in piazza a fianco dei lavoratori della WindTre, sperando che l’inasprimento della lotta annunciato dal sindacato, sia reale.

Saluti sardi

Articolo da Sardinia Post

Si inasprisce la vertenza dei lavoratori della WindTre, l’azienda di telecomunicazioni che oggi ha formalizzato, in un documento consegnato alle rappresentanze sindacali nelle quattro sedi dove impiega 900 operatori di cui 400 a Cagliari, la procedura di cessione di ramo d’azienda per il call center alla società Comdata. Un’operazione che, secondo i sindacati, porterà “all’esternalizzazione del servizio clienti” contestata unitariamente dalle organizzazioni sindacali. I sindacati confermano lo sciopero del 14 giugno e le categorie, unitariamente, hanno programmato per la mattina dello stesso giorno una manifestazione a Cagliari con tappa in viale Bonaria davanti alle sede Rai, dalle 9:30 alle 11, e poi in via Roma sotto la sede del Consiglio regionale fino alle 13.

“L’azienda non si ferma nemmeno davanti agli appelli delle istituzioni e dei lavoratori e mostra così tutta la sua arroganza – ha detto il segretario della Slc Cgil di Cagliari  Antonello Marongiu – Manteniamo la nostra posizione di contrarietà, a qualunque soluzione che comporti l’uscita dei lavoratori dal perimetro aziendale”. La mobilitazione va dunque avanti con più forza di prima e nel frattempo, i sindacati hanno avviato le assemblee territoriali per proclamare una giornata di sciopero che coinvolgerebbe tutti i lavoratori del settore nella provincia di Cagliari e che potrebbe allargarsi anche ad altri livelli. Sulla vertenza WindTre è arrivata anche la convocazione da parte dell’assessorato del Lavoro per un incontro il 15 giugno alle 16:30.

Lascia una risposta