Giornale, Numero 18 del 18 maggio 2017

IL RICATTO AGLI OPERAI FCA IN BASILICATA: LA FIOM VUOLE UN TAVOLO

Redazione  di Operai  Contro. Marchionne si sta scompisciando dalle risate Dopo la denuncia che gli operai sono costretti a pagare  per poter lavorare. la Fiom chiede alla Regione Basilicata, alle istituzioni […]

Redazione  di Operai  Contro.

Marchionne si sta scompisciando dalle risate

Dopo la denuncia che gli operai sono costretti a pagare  per poter lavorare. la Fiom chiede alla Regione Basilicata, alle istituzioni e alla direzione territoriale del ministero del Lavoro di attivare un tavolo di confronto permanente per garantire a Melfi una occupazione fondata sui diritti e sulla trasparenza: “Lo ribadiamo ancora una volta: il lavoro è un diritto, non un favore”.

Cazzo Marchionne è stato fortunato che la FIOM non lo sapesse

La FIOM  non sa mai niente.

Un operaio di melfi

Lascia una risposta