Giornale, Numero 102 del10 luglio 2015

Napoli: i nuovi treni soffrono il caldo

Egregio Direttore, i treni di nuova generazione della Circumvesuviana, inspiegabilmente ridotti a meno di dieci. In totale le corse saltate sono più di trenta. Con il caldo aumentano i disagi […]

Egregio Direttore,

i treni di nuova generazione della Circumvesuviana, inspiegabilmente ridotti a meno di dieci. In totale le corse saltate sono più di trenta. Con il caldo aumentano i disagi per i passeggeri, incazzati neri anche perché nessuno dice il motivo di queste “sorprese”. Qui di seguito mando una nota del Mattino di Napoli. Saluti da Portici.

“ Cancellate circa trenta corse: i problemi hanno riguardato tutte le linee ma, in particolare la Napoli – Nola – Baiano dove per due ore consecutive (più o meno dalle 13,30 alle 15,30) non sono passati treni. Con i MetroStar, i treni di ultima generazione, ridotti a meno di dieci, a funzionare sono per lo più i vecchi convogli che, tuttavia, sono privi di aria condizionata sia per i passeggeri che per il personale. Il caldo soffocante, dunque, si aggiunge ai soliti problemi e rende difficile la giornata “.

Lascia una risposta