Giornale, Numero 326 del 12 maggio 2013

IL RADUNO DEGLI ALPINI

Redazione di Operai Contro, A Piacenza si è tenuto il raduno degli alpini. Molti i politici presenti alla parata. Alla parata per le vie della città, momento clou delle celebrazioni, […]

Redazione di Operai Contro,

A Piacenza si è tenuto il raduno degli alpini.

Molti i politici presenti alla parata.

Alla parata per le vie della città, momento clou delle celebrazioni, ha assistito anche il ministro della difesa, Mario Mauro, che ha voluto citare gli alpini come «una testimonianza al popolo di come venir fuori dalla crisi». «Una crisi che non è solo economica, ma ha sempre un risvolto educativo – ha spiegato Mauro – e gli Alpini, con i loro valori ed azione, possono essere l’esempio di una scommessa vinta». Il ministro ha poi ricordato l’alpino don Carlo Gnocchi che parlando degli alpini ebbe a definirli «Uomini degni di Dio». «Credo non ci siano parole migliori» ha chiosato il rappresentante del governo. Tra gli striscioni portati dalle penne nere durante il percorso, hanno colpito in particolare quello di saluto a Papa Francesco («pontefice dal gesto semplice, praticamente alpino») e quello di solidarietà ai due marò italiani detenuti in India.

Redazione di Operai Contro,

riporto alcuni commenti all’articolo sul Corriere della Sera:

MINISTRO MAURO , QUANTO TROMBONISMO FUORI LUOGO!!!!

12.05|20:29 limor

Cosa c’entrano gli alpini con la crisi??!!!!!! Cosa non si dice per ramazzare facile consenso…….

Retorica Ruggente

12.05|19:41 fa___en

Il numero e il tipo di commenti fatti oggi dai rappresentanti ufficiali ha dato origine ad un’ orgia di retorica. — «Una testimonianza al popolo di come venir fuori dalla crisi». Ministro Mauro, ora attendiamo a casa il protocollo utilizzato dagli Alpini.— «Uomini degni di Dio». I marinai sono pregati di non demoralizzarsi. — La missione Albatros è stata «una delle più esaltanti e significative sotto il profilo umano e professionale». Quelli delle altre missioni stanno invece in seggiolone e continuano a fare il Sudoku. — Evidentemente e per fortuna, dati gli attuali tempi grami, la retorica oggi era in offerta speciale: tre citazioni retoriche al prezzo di due. — Con tutto il rispetto per gli Alpini, gente che in genere, della retorica non sa proprio che farsene.

non colgo il nesso

12.05|19:21 chance

forse un’invito a risolvere la crisi bevendo grappa?

esempio “anti-crisi”

12.05|18:19 Antonio_

Ovviamente non centra assolutamente nulla. Al massimo si può fare riferimento al posto fisso statale, in contrapposizione alla condizione disperata di certi liberi professionisti oggi. Non sanno cosa dire, questa è la verità, i sacerdoti almeno hanno i loro libricini con le prediche già scritte a cui ispirarsi.

Un vecchio alpino

Lascia una risposta