Articoli del mese di dicembre, 2018

  • Sesto giorno di proteste contro Viktor Orban a Budapest. Orban è il Salvini dell’Ungheria. Operai, Salvini prende a pretesto le scelte di Orban affermando che il governo M5S- Lega va […]

    Ungheria: rivolta contro la legge Schiavista di Orban

    Sesto giorno di proteste contro Viktor Orban a Budapest. Orban è il Salvini dell’Ungheria. Operai, Salvini prende a pretesto le scelte di Orban affermando che il governo M5S- Lega va […]

  • Con una legge del governo, l’orario di lavoro straordinario passa da 250 a 400 ore l’anno. Il padrone ha fino a tre anni per retribuirlo, gli operai manifestano tutti i […]

    Ungheria in rivolta. La scoperta di essere schiavi

    Con una legge del governo, l’orario di lavoro straordinario passa da 250 a 400 ore l’anno. Il padrone ha fino a tre anni per retribuirlo, gli operai manifestano tutti i […]

  • Con la nuova normativa, fatta approvare da Orban, operai e lavoratori Ungheresi possono essere costretti a fare 400 ore di straordinari l’anno. Operai e lavoratori saranno costretti a lavorare in […]

    UNGHERIA : ORBAN IL SERVO DEI PADRONI E GRANDE AMICO DI SALVINI

    Con la nuova normativa, fatta approvare da Orban, operai e lavoratori Ungheresi possono essere costretti a fare 400 ore di straordinari l’anno. Operai e lavoratori saranno costretti a lavorare in […]

  •   La seconda medaglia storica ai giochi olimpici di Rio del 2016 è d’argento. In continuità con la lotta tradizionale nigerina il giovane Alfaga Abdoulrazak è arrivato in finale nella […]

    Una medaglia di Sabbia per il Niger

      La seconda medaglia storica ai giochi olimpici di Rio del 2016 è d’argento. In continuità con la lotta tradizionale nigerina il giovane Alfaga Abdoulrazak è arrivato in finale nella […]

  • Si riuniscono pubblicamente escludendo esponenti politici ed istituzionali, vogliono pesare nei rapporti col governo come blocco sociale, come padroni associati. Sono tutti pronti ad inchinarsi.   Caro Operai Contro, ribadendo […]

    TORINO, La manifestazione dei duemila padroni

    Si riuniscono pubblicamente escludendo esponenti politici ed istituzionali, vogliono pesare nei rapporti col governo come blocco sociale, come padroni associati. Sono tutti pronti ad inchinarsi.   Caro Operai Contro, ribadendo […]

  • Il depistaggio è partito. 5 ragazzi e una madre muoiono schiacciati dalla ressa all’uscita di una discoteca a Corinaldo, nel centro Italia. Si erano precipitati fuori per sfuggire agli effetti […]

    Spray urticante e profitto omicida

    Il depistaggio è partito. 5 ragazzi e una madre muoiono schiacciati dalla ressa all’uscita di una discoteca a Corinaldo, nel centro Italia. Si erano precipitati fuori per sfuggire agli effetti […]

  • Il patto globale pensato per le migrazioni le vuole proprio così. Sicure, ordinate e soprattutto regolate. La dottrina dell’OIM è stata dunque fatta propria dalle Nazioni Unite e da buona […]

    Sicure, ordinate e regolate. Le migrazioni dei figli di sabbia del Sahel

    Il patto globale pensato per le migrazioni le vuole proprio così. Sicure, ordinate e soprattutto regolate. La dottrina dell’OIM è stata dunque fatta propria dalle Nazioni Unite e da buona […]

  • Salvini dopo la guerra agli emigranti e le minacce del decreto legge della sicurezza contro le proteste operaie, passa a dare il reddito di cittadinanza che il piccolo imprenditore Di […]

    Salvini e Di Maio e il reddito di cittadinanza

    Salvini dopo la guerra agli emigranti e le minacce del decreto legge della sicurezza contro le proteste operaie, passa a dare il reddito di cittadinanza che il piccolo imprenditore Di […]

  • Tariffe INAIL tagliate di un terzo. Nelle tasche dei padroni 600 milioni di euro. L’INAIL avrà la scusa di ridurre le prestazioni sugli infortuni. Gli operai continueranno a rovinarsi la […]

    Risparmiare sulla pelle degli operai

    Tariffe INAIL tagliate di un terzo. Nelle tasche dei padroni 600 milioni di euro. L’INAIL avrà la scusa di ridurre le prestazioni sugli infortuni. Gli operai continueranno a rovinarsi la […]

  • La commissione europea, come espressione del grande capitale industriale e bancario ha messo un freno alle fantasie economiche dei capi della piccola borghesia che sono al governo in Italia. Finite […]

    Riportati all’ordine

    La commissione europea, come espressione del grande capitale industriale e bancario ha messo un freno alle fantasie economiche dei capi della piccola borghesia che sono al governo in Italia. Finite […]