Numero 311 del 26 aprile 2013 Archive

  • Nuovo record della disoccupazione in Spagna: nel primo trimestre il tasso si disoccupazione è salito al 27,2% più del 26,5% atteso dal mercato (dopo il 26,02% del trimestre precedente). Il […]

    Spagna, oltre sei milioni di disoccupati

    Nuovo record della disoccupazione in Spagna: nel primo trimestre il tasso si disoccupazione è salito al 27,2% più del 26,5% atteso dal mercato (dopo il 26,02% del trimestre precedente). Il […]

  • Caro Direttore Son passati 2 mesi dalle elezioni. Ne abbiamo visto di tutti i colori, sia per fare il governo che per rieleggere lo stesso presidente della Repubblica. La democrazia […]

    L’INCIUCIO SENZA VELI

    Caro Direttore Son passati 2 mesi dalle elezioni. Ne abbiamo visto di tutti i colori, sia per fare il governo che per rieleggere lo stesso presidente della Repubblica. La democrazia […]

  • Egregio Direttore In Italia 2 milioni di poveri e meno abbienti, si sono aggiunti ai tanti che non possono più permettersi di curarsi. Grazie a Monti e ai governi che […]

    I MODERNI LAZZARETTI

    Egregio Direttore In Italia 2 milioni di poveri e meno abbienti, si sono aggiunti ai tanti che non possono più permettersi di curarsi. Grazie a Monti e ai governi che […]

  • Nella Grecia devastata da memorandum e corruzione, accade che una trentina dibraccianti agricoli extracomunitari dediti alla raccolta di fragole si rivolga al capo per chiedere il salario (non un aumento). Sei mesi di […]

    Grecia, braccianti del Bangladesh chiedono lo stipendio: presi a fucilate

    Nella Grecia devastata da memorandum e corruzione, accade che una trentina dibraccianti agricoli extracomunitari dediti alla raccolta di fragole si rivolga al capo per chiedere il salario (non un aumento). Sei mesi di […]

  • Due giorni dopo che la fabbrica gli si è sbriciolata sulla testa, una cinquantina di operai sono stati trovati, ancora vivi, in un anfratto sotto tonnellate di macerie di cemento […]

    Bangladesh, le operaie e gli operai ricattati dai padroni

    Due giorni dopo che la fabbrica gli si è sbriciolata sulla testa, una cinquantina di operai sono stati trovati, ancora vivi, in un anfratto sotto tonnellate di macerie di cemento […]

  • Dacca – 300 operai morti, altri duecento ancora sotto le macerie del palazzo fabbrica crollato Violenti disordini si sono registrati stamattina a Dacca quando una folla oceanica, inclusi migliaia di operai […]

    Bangladesh, 200 operai ancora sotto le macerie. Violente proteste a Dacca, scontri con polizia

    Dacca – 300 operai morti, altri duecento ancora sotto le macerie del palazzo fabbrica crollato Violenti disordini si sono registrati stamattina a Dacca quando una folla oceanica, inclusi migliaia di operai […]