Numero 278 del 24 marzo 2013 Archive

  • Redazione di Operai Contro, sono stati migliaia i partecipanti alla manifestazione in val Susa. L’alta velocità è un’opera voluta da Berlusconi, Monti, Bersani. Gli unici che beneficeranno dell’opera sono i […]

    NO TAV VAL SUSA, MIGLIAIA IN CORTEO

    Redazione di Operai Contro, sono stati migliaia i partecipanti alla manifestazione in val Susa. L’alta velocità è un’opera voluta da Berlusconi, Monti, Bersani. Gli unici che beneficeranno dell’opera sono i […]

  • Redazione di Operai Contro, Napolitano non finisce di stupirci. I suoi commenti sono esilaranti, scompiscianti, profondi. Ai giornalisti  che gli facevano osservare quanto fosse complessa la situazione politica, Napolitano ha […]

    NAPOLITANO PENSA ALL’UNITA’

    Redazione di Operai Contro, Napolitano non finisce di stupirci. I suoi commenti sono esilaranti, scompiscianti, profondi. Ai giornalisti  che gli facevano osservare quanto fosse complessa la situazione politica, Napolitano ha […]

  • I migranti che sono scesi in piazza per chiedere l’abrogazione della Bossi – Fini. Da Padova, Verona, Firenze, Brescia, sono centinaia i lavoratori, padri e madri di famiglia, studenti e precari […]

    MANIFESTAZIONE DI IMMIGRATI CONTRO LA BOSSI-FINI

    I migranti che sono scesi in piazza per chiedere l’abrogazione della Bossi – Fini. Da Padova, Verona, Firenze, Brescia, sono centinaia i lavoratori, padri e madri di famiglia, studenti e precari […]

  • Redazione di Operai Contro, La formazione professionale in Sicilia era una banca per pescare soldi. I politici del Pd, Pdl, Lombardi, UDCI l’hanno usata per anni. ll presidente della Regione […]

    IL POZZO DI SAN PATRIZIO

    Redazione di Operai Contro, La formazione professionale in Sicilia era una banca per pescare soldi. I politici del Pd, Pdl, Lombardi, UDCI l’hanno usata per anni. ll presidente della Regione […]

  • Redazione di Operai Contro, Il capo delle Forze armate ammiraglio Luigi Binelli si è incazzato. In effetti ha ragione. Il vero responsabile dell’uccisione dei due pescatori indiani è proprio lui: […]

    IL CAPO DELLE FORZE ARMATE ITALIANE

    Redazione di Operai Contro, Il capo delle Forze armate ammiraglio Luigi Binelli si è incazzato. In effetti ha ragione. Il vero responsabile dell’uccisione dei due pescatori indiani è proprio lui: […]

  • Il Pd, con falsa ingenuità, sventola la bandiera del nazionalismo Nella vicenda dei due marò pugliesi accusati dell’omicidio di due pescatori indiani e da mesi in bilico fra Italia e […]

    I DUE MARÒ E LA RAGION DI STATO

    Il Pd, con falsa ingenuità, sventola la bandiera del nazionalismo Nella vicenda dei due marò pugliesi accusati dell’omicidio di due pescatori indiani e da mesi in bilico fra Italia e […]

  • Gurgaon in Haryana è presentato come l’India splendente, un simbolo di successo capitalista promettendo una vita migliore per tutti dietro la porta dello sviluppo. A prima vista le torri per […]

    GURGAONWORKERSNEWS Newsletter 56 – Marzo / Aprile 2013

    Gurgaon in Haryana è presentato come l’India splendente, un simbolo di successo capitalista promettendo una vita migliore per tutti dietro la porta dello sviluppo. A prima vista le torri per […]

  • Caro Operai Contro, se guardo i giornali e vedo la televisione noi operai siamo scomparsi. Gli operai della logistica appena si muovono vengono manganellati, ma gli operai delle fabbriche sono […]

    E GLI OPERAI DELLE FABBRICHE?

    Caro Operai Contro, se guardo i giornali e vedo la televisione noi operai siamo scomparsi. Gli operai della logistica appena si muovono vengono manganellati, ma gli operai delle fabbriche sono […]

  • A Cipro è iniziato il prelievo forzoso sui conti correnti. Il prelievo forzoso serve per dare soldi alle banche Dopo Cipro toccherà alla Spagna, Portogallo e Italia Preparate le sedie […]

    DOPO CIPRO A CHI TOCCA?

    A Cipro è iniziato il prelievo forzoso sui conti correnti. Il prelievo forzoso serve per dare soldi alle banche Dopo Cipro toccherà alla Spagna, Portogallo e Italia Preparate le sedie […]

  • Dopo aver analizzato i problemi connessi con il sistema di produzione lineare, bisogna proporre delle soluzioni alternative, per uscire da questa situazione. Immagino che qualche assiduo lettore potrà dire: “ […]

    COSA STA DISTRUGGENDO LA TERRA PARTE TERZA: COME USCIRNE FUORI.

    Dopo aver analizzato i problemi connessi con il sistema di produzione lineare, bisogna proporre delle soluzioni alternative, per uscire da questa situazione. Immagino che qualche assiduo lettore potrà dire: “ […]