Numero 16 del 16 marzo 2017 Archive

  • Redazione di Operai Contro, anche in Olanda i politici del parlamento corrono per conto delle varie fazioni di padroni. I risultati delle elezioni non mi interessano molto. Interessante è esaminare […]

    OLANDA: ELEZIONI DEMOCRATICHE DEI PADRONI

    Redazione di Operai Contro, anche in Olanda i politici del parlamento corrono per conto delle varie fazioni di padroni. I risultati delle elezioni non mi interessano molto. Interessante è esaminare […]

  • NOI DICIAMO NO ALLO SFRUTTAMENTO DEGLI OPERAI, ALLA DISOCCUPAZIONE DEGLI OPERAI Ci siamo, nei sette strati della terra, impegnati i nostri bambini e ‘ la vita al buio, mentre abbiamo […]

    MINATORI TURCHI: NOI DICIAMO NO

    NOI DICIAMO NO ALLO SFRUTTAMENTO DEGLI OPERAI, ALLA DISOCCUPAZIONE DEGLI OPERAI Ci siamo, nei sette strati della terra, impegnati i nostri bambini e ‘ la vita al buio, mentre abbiamo […]

  • Redazione di Operai Contro, Aggiornamento di oggi, 16 marzo, dai cancelli della Innse  L’azienda oggi ha dimostrato ancora una volta la sua prepotenza ma contemporaneamente ha rivelato quanto il presidio […]

    INNSE: Nono giorno di sciopero consecutivo

    Redazione di Operai Contro, Aggiornamento di oggi, 16 marzo, dai cancelli della Innse  L’azienda oggi ha dimostrato ancora una volta la sua prepotenza ma contemporaneamente ha rivelato quanto il presidio […]

  • Redazione di Operai Contro, noi operai lavoriamo all’ILVA con la morte sulle spalle. Il padrone oltre ad ammazzare noi operai per fare profitti, uccide i nostri figli e le nostre […]

    ILVA TARANTO: LA GUERRA CHIMICA DEI PADRONI

    Redazione di Operai Contro, noi operai lavoriamo all’ILVA con la morte sulle spalle. Il padrone oltre ad ammazzare noi operai per fare profitti, uccide i nostri figli e le nostre […]

  • Redazione di Operai Contro  La multinazionale svedese ha annunciato 61 nuovi licenziamentii. Questa è la 14 procedura di licenziamento collettivo avviata per 315 dipendenti a livello nazionale. Di questi 61 […]

    Ericsson, Genova: 61 nuovi licenziamenti

    Redazione di Operai Contro  La multinazionale svedese ha annunciato 61 nuovi licenziamentii. Questa è la 14 procedura di licenziamento collettivo avviata per 315 dipendenti a livello nazionale. Di questi 61 […]

  • Redazione di Operai Contro, avete pubblicato degli articoli sul protezionismo, avete fatto bene. I padroni hanno una unica fede il loro profitto. Se è necessario diventano protezionisti. Se è necessario […]

    Come mai l’ILVA stava morendo e adesso sembra resuscitata dal coma?

    Redazione di Operai Contro, avete pubblicato degli articoli sul protezionismo, avete fatto bene. I padroni hanno una unica fede il loro profitto. Se è necessario diventano protezionisti. Se è necessario […]

  • da modenatoday Dalle prime ore di questa mattina i lavoratori SI Cobas e alcuni esponenti dei centri sociali modenesi si sono ritrovati nuovamente in via della Pace a Castelnuovo, davanti […]

    ALCAR UNO MODENA: CONTINUA IL PRESIDIO CONTRO I LICENZIAMENTI

    da modenatoday Dalle prime ore di questa mattina i lavoratori SI Cobas e alcuni esponenti dei centri sociali modenesi si sono ritrovati nuovamente in via della Pace a Castelnuovo, davanti […]

  • Redazione di Operai Contro, Ottavo giorno di sciopero consecutivo. Il presidio davanti ai cancelli della INNSE continua: i gazebo sono saliti a due e abbiamo impiantato una cucina per preparare […]

    Aggiornamento di oggi, 15marzo, dai cancelli della Innse

    Redazione di Operai Contro, Ottavo giorno di sciopero consecutivo. Il presidio davanti ai cancelli della INNSE continua: i gazebo sono saliti a due e abbiamo impiantato una cucina per preparare […]

  • Caro Operai Contro, la Oerlikon-Graziano di Bari ha licenziato un altro operaio per «sopravvenuta inidoneità fisica». Il primo era stato licenziato a Torino a seguito del trapianto di fegato. Stavolta […]

    20 marzo: sciopero alla Oerlikon-Graziano

    Caro Operai Contro, la Oerlikon-Graziano di Bari ha licenziato un altro operaio per «sopravvenuta inidoneità fisica». Il primo era stato licenziato a Torino a seguito del trapianto di fegato. Stavolta […]