Numero 41 del 10 febbraio 2016 Archive

  • Redazione di Operai Contro, i torturatori e gli assassini sono sempre stati i migliori servi dei padroni. Giulio Regeni è stato assassinato dopo essere stato torturato da una squadra di […]

    TORTURATORI E ASSASSINI SONO SEMPRE AL SERVIZIO DEI PADRONI

    Redazione di Operai Contro, i torturatori e gli assassini sono sempre stati i migliori servi dei padroni. Giulio Regeni è stato assassinato dopo essere stato torturato da una squadra di […]

  • Redazione, dall’alba di lunedì 8 febbraio gli operai ADM di Camposanto (MO) e Castellarano (RE) scioperano contro il licenziamento in tronco, datato 2 febbraio e ricevuto per raccomandata postale venerdì […]

    OPERAI ADM IN SCIOPERO

    Redazione, dall’alba di lunedì 8 febbraio gli operai ADM di Camposanto (MO) e Castellarano (RE) scioperano contro il licenziamento in tronco, datato 2 febbraio e ricevuto per raccomandata postale venerdì […]

  • Pubblichiamo questo scritto per il dibattito Robert Reich, professore di politiche pubbliche alla Università Berkeley, è stato segretario del Lavoro Usa nella presidenza Clinton. Non lo si può proprio definire […]

    La “patologia” del capitalismo: il capitale stesso

    Pubblichiamo questo scritto per il dibattito Robert Reich, professore di politiche pubbliche alla Università Berkeley, è stato segretario del Lavoro Usa nella presidenza Clinton. Non lo si può proprio definire […]

  • Redazione di Operai Contro, tutti i padroni si mettono in fila. In gioco ci sono i milioni di euro promessi da Renzi. Abbiamo visto come è finita per la FIAT […]

    ILVA: I PADRONI SI METTONO IN FILA

    Redazione di Operai Contro, tutti i padroni si mettono in fila. In gioco ci sono i milioni di euro promessi da Renzi. Abbiamo visto come è finita per la FIAT […]

  • Redazione di Operai Contro i padroni  della Corea del Sud sono sempre ai ferri corti con quelli della Corea del Nord. Insieme sfuttavano gli operai. I padroni della Corea del […]

    IL RICATTO

    Redazione di Operai Contro i padroni  della Corea del Sud sono sempre ai ferri corti con quelli della Corea del Nord. Insieme sfuttavano gli operai. I padroni della Corea del […]

  • Redazione,la propaganda della borghesia continua a inondarci di ottimismo: dobbiamo essere felici, non arriviamo a fine mese ma siamo felici. L’allungamento dell’aspettativa di vita, con conseguente permanenza, nei cantieri nelle […]

    IL CAPITALISMO E’ BARBARIE

    Redazione,la propaganda della borghesia continua a inondarci di ottimismo: dobbiamo essere felici, non arriviamo a fine mese ma siamo felici. L’allungamento dell’aspettativa di vita, con conseguente permanenza, nei cantieri nelle […]

  • Redazione di operai Contro, i frequentatori dei bordelli dei padroni continuano a vendere. Si accorgono che le loro proprietà sono carta straccia. I padroni non riescono più a vendere le […]

    I FREQUENTATORI DEI BORDELLI VENDONO

    Redazione di operai Contro, i frequentatori dei bordelli dei padroni continuano a vendere. Si accorgono che le loro proprietà sono carta straccia. I padroni non riescono più a vendere le […]

  • Cara Redazione, mentre la tivù ci rincoglionisce con il crollo delle borse e il canone TV pagato con la bolletta elettrica, continua a passare sotto silenzio lo stillicidio quotidiano degli […]

    Che affondino le borse una volta per sempre!

    Cara Redazione, mentre la tivù ci rincoglionisce con il crollo delle borse e il canone TV pagato con la bolletta elettrica, continua a passare sotto silenzio lo stillicidio quotidiano degli […]

  • https://abbattoimuri.wordpress.com Avete presente i militari italiani? Quelli che stanno in giro per il mondo per “missioni di pace”? Impegnati anche nella ricostruzione di quel che altri militari, di diversa nazionalità, […]

    Afghanistan: a ricostruire la galera per adultere… hanno pensato i militari italiani!

    https://abbattoimuri.wordpress.com Avete presente i militari italiani? Quelli che stanno in giro per il mondo per “missioni di pace”? Impegnati anche nella ricostruzione di quel che altri militari, di diversa nazionalità, […]