SCIOPERO ALLA FCA DI TERMOLI

Agli industriali l'autogestione del coronavirus secondo i loro interessi, FCA non ferma lo stabilimento di Termoli. Il sindacato operai autorganizzati proclama lo sciopero. Le motivazioni possono essere sottoscritte da tutti gli operai costretti a lavorare in piena epidemia

Agli industriali l’autogestione del coronavirus secondo i loro interessi, FCA non ferma lo stabilimento di Termoli. Il sindacato operai autorganizzati proclama lo sciopero. Le motivazioni possono essere sottoscritte da tutti gli operai costretti a lavorare in piena epidemia


 

Passa il decreto cura Italia intanto alla Fiat Fca di Termoli si continua a lavorare
COMUNICATO STAMPA

Molisani o Muli sani? Passa il decreto Marzo , cura Italia, intanto alla Fiat Fca di Termoli si continua a lavorare. Chiudono la maggior parte degli stabilimenti Fiat Fca in Italia e all’estero a Termoli NO , nonostante la grande preoccupazione delle numerose famiglie dei lavoratori che da tutta la regione ancora raggiungono in molti con il bus lo stabilimento più grande del Molise di fatto un grande centro di assembramento della forza lavoro , non c’è rispetto per gli operai , la dignità viene calpestata dalle esigenze dei mercati e da un governo che da il via libera all’autogestione per gli industriali e il profitto , i sindacati concertativi? Ora dimostrano quello che sono: gruppi impotenti di collaborazionisti datoriali.
Lo sciopero è la protesta più dolorosa economicamente ma la più dignitosa per proteggere noi stessi e i nostri familiari oltre che contenere il virus.
Lo sciopero è a copertura di tutti gli operai che non hanno alternativa per restare a casa. Possono aderire come e quando vogliono, nei giorni che meglio ritengono. Confermiamo il nostro sciopero con convinzione come protesta di uomini e donne che con dignità non rischiano la propria salute e quella collettiva di un’intera regione.
Chiediamo e ribadiamo la chiusura di tutti i siti produttivi in Italia e immediato per lo stabilimento di Termoli , solo in questo caso ritireremo lo sciopero. Ora avanti fino al 23 Marzo 2020 per la dignità e il rispetto dei lavoratori e delle loro famiglie.
Per SOA Sindacato Operai Autorganizzati
Andrea Di Paolo

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.