Archive for 13 Gennaio, 2018

  • Redazione di Operai Contro, sono un ex operaio della FIAT di termini imerese. Viviamo da 8 anni con l’elemosina della cassa integrazione che scadrà a Gennaio 2019. Leggo spesso dei tavoli tra sindacati, padroni e governo. Leggo spesso delle promesse del governo dsi trovare un nuovo padrone. Sono balle che servono solo a fottere gli operai La CIG è stato fino ad oggi un regalo di 400 milioni di euro alla FIAT La Metec (Fiat) aveva messo su la Blutec. Governo, padrone e sindacalisti avevano gridato che il problema degli operai della Fiat di termini imerese era risolto. Era […] 0

    I 700 OPERAI DELLA FIAT DI TERMINI IMERESE VIVONO DA 8 ANNI CON L’ELEMOSINA DELLA CASSA INTEGRAZIONE

    Redazione di Operai Contro, sono un ex operaio della FIAT di termini imerese. Viviamo da 8 anni con l’elemosina della cassa integrazione che scadrà a Gennaio 2019. Leggo spesso dei tavoli tra sindacati, padroni e governo. Leggo spesso delle promesse del governo dsi trovare un nuovo padrone. Sono balle che servono solo a fottere gli operai La CIG è stato fino ad oggi un regalo di 400 milioni di euro alla FIAT La Metec (Fiat) aveva messo su la Blutec. Governo, padrone e sindacalisti avevano gridato che il problema degli operai della Fiat di termini imerese era risolto. Era […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, nel tentativo di placare la rabbia dei 500 licenziamenti annunciati, sono arrivati a Torino il capo del governo in persona Gentiloni, il ministro dello Sviluppo Economico, Calenda, il presidente del Piemonte Sergio Chiamparino, e in rappresentanza dei sensali degli operai, il segretario della Uil, Dario Basso. Tutte queste brave persone si sono presentate qui a Torino proprio nel giorno che gli operai Embraco (Whirpool), hanno massicciamente manifestato contro i licenziamenti. Nonostante se ne parlasse (non ufficialmente) almeno da tre mesi, solo dopo l’annuncio dei licenziamenti, le brave persone di cui sopra si sono precipitate a Torino […] 0

    500 licenziamenti Whirpool: la re-industrializzazione elettorale

    Caro Operai Contro, nel tentativo di placare la rabbia dei 500 licenziamenti annunciati, sono arrivati a Torino il capo del governo in persona Gentiloni, il ministro dello Sviluppo Economico, Calenda, il presidente del Piemonte Sergio Chiamparino, e in rappresentanza dei sensali degli operai, il segretario della Uil, Dario Basso. Tutte queste brave persone si sono presentate qui a Torino proprio nel giorno che gli operai Embraco (Whirpool), hanno massicciamente manifestato contro i licenziamenti. Nonostante se ne parlasse (non ufficialmente) almeno da tre mesi, solo dopo l’annuncio dei licenziamenti, le brave persone di cui sopra si sono precipitate a Torino […]

    Continue Reading