Archive for Gennaio, 2018

  • Cosa è successo. I CARC distribuiscono un volantino a Torino, un operaio di Grugliasco lo commenta su O.C. telematico. I CARC rispondono alle critiche dell’operaio criticando a loro volta OPERAI CONTRO. La redazione del giornale non può fare a meno di rispondere in proprio: il testo dei CARC non è nient’altro che un minestrone di frasi fatte, sigle, luoghi comuni senza né capo, né coda. Probabilmente chi lo ha redatto sa di cosa parla ma noi non abbiamo intenzione di dare valore teorico o politico o di dibattere su corte frasi raffazzonate. Quasi tutta la letteratura che si definisce […] 0

    CARC ED OPERAI CONTRO

    Cosa è successo. I CARC distribuiscono un volantino a Torino, un operaio di Grugliasco lo commenta su O.C. telematico. I CARC rispondono alle critiche dell’operaio criticando a loro volta OPERAI CONTRO. La redazione del giornale non può fare a meno di rispondere in proprio: il testo dei CARC non è nient’altro che un minestrone di frasi fatte, sigle, luoghi comuni senza né capo, né coda. Probabilmente chi lo ha redatto sa di cosa parla ma noi non abbiamo intenzione di dare valore teorico o politico o di dibattere su corte frasi raffazzonate. Quasi tutta la letteratura che si definisce […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, voglio anch’io segnalare una perla del bluff dell’ “eccellenza lombarda” che ricordavi in un articolo l’altro giorno. Nel comune di Pioltello facente parte della città metropolitana di Milano, in due cimiteri sono state negli ultimi mesi riesumate 36 salme, (18 nel cimitero di Pioltello e 18 nel cimitero della frazione Limito). Anziché essere cremate, le 36 salme sono state messe in scatoloni di cartone nei magazzini degli attrezzi. Un altra esclusività dell’ “eccellenza lombarda”. Saluti da Vimercate   Mando articolo da Il Giorno della Martesana Pioltello, diciotto salme da mesi negli scatoloni. Riesumate, chiuse in scatole […] 0

    L’ “eccellenza lombarda” delle salme

    Caro Operai Contro, voglio anch’io segnalare una perla del bluff dell’ “eccellenza lombarda” che ricordavi in un articolo l’altro giorno. Nel comune di Pioltello facente parte della città metropolitana di Milano, in due cimiteri sono state negli ultimi mesi riesumate 36 salme, (18 nel cimitero di Pioltello e 18 nel cimitero della frazione Limito). Anziché essere cremate, le 36 salme sono state messe in scatoloni di cartone nei magazzini degli attrezzi. Un altra esclusività dell’ “eccellenza lombarda”. Saluti da Vimercate   Mando articolo da Il Giorno della Martesana Pioltello, diciotto salme da mesi negli scatoloni. Riesumate, chiuse in scatole […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, gli unici che non contiamo niente, siamo noi operai dell’ILVA. Fingono tutti si preoccuparsi per noi, per il nostro lavoro ma i veri interessi che difendono sono quelli di Arcelor-Mittal Non conosciamo nei dettagli la proposta del nuovo padrone. Sappiamo che il governo ha rimandato al 2023 alcune questioni di risanamento ambientale. Saremo costretti a produrre profitti per il nuovo padrone sempre con la morte sulle spalle per noi e i nostri figli. Pare che il nuovo padrone licenzierà 5000 operai. Pare che il nuovo padrone non riterra valida l’anzianità. Il ministro Calenda, ministro del […] 0

    ILVA: GOVERNO, SINDACATI, REGIONE, COMUNE, IN LOTTA PER IL PADRONE

    Redazione di Operai Contro, gli unici che non contiamo niente, siamo noi operai dell’ILVA. Fingono tutti si preoccuparsi per noi, per il nostro lavoro ma i veri interessi che difendono sono quelli di Arcelor-Mittal Non conosciamo nei dettagli la proposta del nuovo padrone. Sappiamo che il governo ha rimandato al 2023 alcune questioni di risanamento ambientale. Saremo costretti a produrre profitti per il nuovo padrone sempre con la morte sulle spalle per noi e i nostri figli. Pare che il nuovo padrone licenzierà 5000 operai. Pare che il nuovo padrone non riterra valida l’anzianità. Il ministro Calenda, ministro del […]

    Continue Reading

  • Arriva dalla polvere, militarizzata, del Sahel. L’ultima utopia arriva a piedi, in camion, in canotto e in aereo. In Svizzera sono tremila che organizzano la spogliazione del mondo e qui siamo milioni che fanno della sabbia e la polvere il nuovo sentiero dell’utopia. Non la fermerete neanche volendo, né con le armi né coi divieti di sosta della vostra civiltà. Recinti e sofisticati sistemi di controllo non faranno che imprigionare i vostri sogni diventati una merce introvabile nel mercato di beni di consumo globalizzato. La nostra utopia non si vende e non si arrende. Cambia di itinerario non appena […] 0

    L’ULTIMA UTOPIA ARRIVA DAL SAHEL E NON DA DAVOS

    Arriva dalla polvere, militarizzata, del Sahel. L’ultima utopia arriva a piedi, in camion, in canotto e in aereo. In Svizzera sono tremila che organizzano la spogliazione del mondo e qui siamo milioni che fanno della sabbia e la polvere il nuovo sentiero dell’utopia. Non la fermerete neanche volendo, né con le armi né coi divieti di sosta della vostra civiltà. Recinti e sofisticati sistemi di controllo non faranno che imprigionare i vostri sogni diventati una merce introvabile nel mercato di beni di consumo globalizzato. La nostra utopia non si vende e non si arrende. Cambia di itinerario non appena […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, test su gas di scarico con scimmie e cavie umane. La Merkel non lo nega, dice che questi test “non trovano alcuna giustificazione sul piano etico”. Per realizzare il profitto i padroni non guardano in faccia niente e nessuno, men che meno “il piano etico”. Quanti sono gli operai come i quattro della Lamina morti a Milano due settimane fa per esalazioni nocive? E per i restanti morti sul lavoro quanti padroni si pongono problemi “etici?”. Prima dell’etica ci sarebbero motivazioni molto più importanti come la prevenzione, la formazione e le misure di sicurezza. Ma queste […] 0

    LE NUOVE CAMERE A GAS INDUSTRIALI

    Caro Operai Contro, test su gas di scarico con scimmie e cavie umane. La Merkel non lo nega, dice che questi test “non trovano alcuna giustificazione sul piano etico”. Per realizzare il profitto i padroni non guardano in faccia niente e nessuno, men che meno “il piano etico”. Quanti sono gli operai come i quattro della Lamina morti a Milano due settimane fa per esalazioni nocive? E per i restanti morti sul lavoro quanti padroni si pongono problemi “etici?”. Prima dell’etica ci sarebbero motivazioni molto più importanti come la prevenzione, la formazione e le misure di sicurezza. Ma queste […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai Contro, I padroni, i loro servi della politica e del sindacato fanno ridere. Dopo l’assassinio di quattro operai alla Lamina e i tre pendolari assassinati da Trenord, i servi dei padroni il 29 gennaio hanno aperto a Milano un tavolo sulla sicurezza cui partecipano sindacalisti, padroni, procura. I gettoni di presenza ai tavoli fanno sempre comodo. Qual’è il programma del tavolo? “analisi dei dati sui settori a rischio, passando poi alla definizione di un intenso calendario di ispezioni e di un puntuale piano di prevenzione. “I controlli vanno focalizzati su dove si ritiene ci sia più […] 0

    «Modello Expo», al via il tavolo dei parassiti a Milano

    Redazione di operai Contro, I padroni, i loro servi della politica e del sindacato fanno ridere. Dopo l’assassinio di quattro operai alla Lamina e i tre pendolari assassinati da Trenord, i servi dei padroni il 29 gennaio hanno aperto a Milano un tavolo sulla sicurezza cui partecipano sindacalisti, padroni, procura. I gettoni di presenza ai tavoli fanno sempre comodo. Qual’è il programma del tavolo? “analisi dei dati sui settori a rischio, passando poi alla definizione di un intenso calendario di ispezioni e di un puntuale piano di prevenzione. “I controlli vanno focalizzati su dove si ritiene ci sia più […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, il gangster Renzi vuole vincere le elezioni del parlamento dei padroni. L’ANSA da tempo è in campo con le sue statistiche truccate Ora Renzi vuole diminuire la disoccpazione giovanile: ” Ai ragazzi di diciotto anni voglio chiedere di dedicare un mese l’anno al servizio civile obbligatorio. Per avere sicurezza dobbiamo avere anche dei doveri”.  Prossimamente inviterà i giovani ad arruolarsi nell’esercito per partecipare alle missioni di guerra del governo italiano. Se non saranno  uccisi, probabilmente l’ANSA avrà la possibilità di aggiornare in meglio le statistiche della disoccupazione  giovanile. Del resto anche Mussolini arruolo i giovani […] 0

    Renzi: ‘Per i giovani un mese servizio civile all’anno obbligatorio’

    Redazione di Operai Contro, il gangster Renzi vuole vincere le elezioni del parlamento dei padroni. L’ANSA da tempo è in campo con le sue statistiche truccate Ora Renzi vuole diminuire la disoccpazione giovanile: ” Ai ragazzi di diciotto anni voglio chiedere di dedicare un mese l’anno al servizio civile obbligatorio. Per avere sicurezza dobbiamo avere anche dei doveri”.  Prossimamente inviterà i giovani ad arruolarsi nell’esercito per partecipare alle missioni di guerra del governo italiano. Se non saranno  uccisi, probabilmente l’ANSA avrà la possibilità di aggiornare in meglio le statistiche della disoccupazione  giovanile. Del resto anche Mussolini arruolo i giovani […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, la cassa integrazione è partita questa settimana, ma 19 licenziamenti scatteranno entro il 31 marzo 2018. Oltre questi licenziamenti, il padrone ha già ottenuto cassa integrazione che in un anno a turni riguarderà 290 operai. Come se non bastasse i sindacalisti nelle assemblee del 30 gennaio intendono parlare di “outplacement” cioè di ricollocazione. Il padrone cerca di polarizzare l’aspettativa degli operai sulla produzione sperimentale di un nuovo tipo di carta. Il sindacato che ha firmato l’accordo sulla cassa integrazione, non ha però chiarito se questa produzione servirà a superare la crisi aziendale, o se è solo […] 0

    Burgo: licenziamenti, cassa, ricollocazione

    Caro Operai Contro, la cassa integrazione è partita questa settimana, ma 19 licenziamenti scatteranno entro il 31 marzo 2018. Oltre questi licenziamenti, il padrone ha già ottenuto cassa integrazione che in un anno a turni riguarderà 290 operai. Come se non bastasse i sindacalisti nelle assemblee del 30 gennaio intendono parlare di “outplacement” cioè di ricollocazione. Il padrone cerca di polarizzare l’aspettativa degli operai sulla produzione sperimentale di un nuovo tipo di carta. Il sindacato che ha firmato l’accordo sulla cassa integrazione, non ha però chiarito se questa produzione servirà a superare la crisi aziendale, o se è solo […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro come ogni anno i magistrati inaugurano l’anno giudiziario. Voglio suggerire quiali potrebbero essere i pericoli maggiori: – l’assassinio di operai. Peccato che non mi risulta che nessun padrone sia mai stato incarcerato. – migliaia di operai licenziati e condannati dai padroni alla fame o alla morte I magistrati potrebbero porre tra i pericoli maggiori per la giustizia questi temi – Il furto di lavoro non pagato agli operai:plusvalore. Dal plusvalore nasce la ricchezza dei padroni Sono sicuro che non lo faranno Un operaio Facebook Comments 0

    INAUGURAZIONE ANNO GIUDIZIARIO

    Redazione di Operai Contro come ogni anno i magistrati inaugurano l’anno giudiziario. Voglio suggerire quiali potrebbero essere i pericoli maggiori: – l’assassinio di operai. Peccato che non mi risulta che nessun padrone sia mai stato incarcerato. – migliaia di operai licenziati e condannati dai padroni alla fame o alla morte I magistrati potrebbero porre tra i pericoli maggiori per la giustizia questi temi – Il furto di lavoro non pagato agli operai:plusvalore. Dal plusvalore nasce la ricchezza dei padroni Sono sicuro che non lo faranno Un operaio Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di operai contro, il 7 ottobre 2001 le forze armate degli imperialisti USA e Britannici iniziarono il primo bombardamento aereo sull’Afghanistan, Migliaia di civili: donne,l uomini e bambini furono uccisi Dal 2001 i bombardamenti sono  continuati mascherati come lotta ai terroristi I partigiani Afghani non si sono fatti impaurire La guerra contro il popolo Afghano è continuata con l’occupazione militare da parte dei soldati USA che guidano una accozaglia di mercenari ( alleati) di varie nazioni. I padroni italiani partecipano con molti soldati all’occupazione L’Afghanistan è stato occupato e bombardato perchè si trova sulla  strada del petrolio. Sono […] 0

    SONO DICIASETTE ANNI CHE I SOLDATI DEGLI IMPERIALISTI OCCUPANO L’AFGHANISTAN

    Redazione di operai contro, il 7 ottobre 2001 le forze armate degli imperialisti USA e Britannici iniziarono il primo bombardamento aereo sull’Afghanistan, Migliaia di civili: donne,l uomini e bambini furono uccisi Dal 2001 i bombardamenti sono  continuati mascherati come lotta ai terroristi I partigiani Afghani non si sono fatti impaurire La guerra contro il popolo Afghano è continuata con l’occupazione militare da parte dei soldati USA che guidano una accozaglia di mercenari ( alleati) di varie nazioni. I padroni italiani partecipano con molti soldati all’occupazione L’Afghanistan è stato occupato e bombardato perchè si trova sulla  strada del petrolio. Sono […]

    Continue Reading