BOMBE: DALLA RWM DI DOMUSNOVAS AI PADRONI DELL’ARABIA SAUDITA

Redazione di Operai Contro,

anche i maggiori giornali e televisioni, dopo il servizio giornalistico del NYT, hanno dovuto dare la notizia: ” Bombe prodotte dalla RWM Italia a DomusNovas sono vendutte ai padroni dell’arabia saudita che li usano per massacrare i civili Yemeniti”.

Sono  anni che operai e giovani contro la guerra denunciano questo commercio

Manifestazione pacifisti a Elmas contro fabbrica bombe

I lecccaculo dei padroni della stampa e dei giornali poverini ignoravano che le bombe prodotte in Italia servissero a massacrare bambini, donne e uomini.

Nonostante il governo italiano abbia più volte assicurato che non ci sia nessuna attività illegale dietro la vicenda, il New York Times, solleva dubbi sul fatto che l’Italia possa violare sia le leggi nazionali che quelle internazionali. “Esperti europei dicono che vendere queste bombe e’ illegale”, si afferma nel servizio, in cui si ricorda come in Italia c’è una delle normative più severe che proibisce la vendita di armamenti a Paesi coinvolti in conflitti.  Per i trattati internazionali poi – mette ancora in evidenza il Nyt – è proibito esportare armi quando ci si trova di fronte a una situazione di violazione dei diritti umani.

Il governo ripete da pappagalli ammaestrati: “L’Italia osserva in maniera scrupolosa il diritto nazionale ed internazionale in materia di esportazione di armamenti e si adegua sempre ed immediatamente a prescrizioni decise in ambito Onu o Ue. L’Arabia Saudita non è soggetta ad alcuna forma di embargo, sanzione o altra misura restrittiva internazionale o europea”.

Fonti del governo proposito del reportage del New York Times su armi fabbricate in Italia e usate da Riad in Yemen. dichiarono “Le richieste di società italiane per ottenere licenze di esportazione di materiali d’armamento sono valutate sempre in modo rigoroso ed articolato, caso per caso, sulla base della normativa italiana, europea ed internazionale. Le valutazione di eventuali autorizzazioni a Paesi extra Ue-Nato coinvolge previamente diversi fra Ministeri ed Enti italiani”, aggiungono le fonti della Farnesina..

I padroni italiani sono tra i primi cinque paesi esportatori di armi nel mondo.

I politici dei padroni continuano come servi dei carnefici a ripetere che i padroni sono per la pace

Un operaio della RWM

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.