GENTILONI: IL CAPO DEL GOVERNO SI CONGEDA

Redazione, i borghesi si preparano al nuovo balletto della democrazia elettorale. Gentiloni il capo del governo si congeda con un bilancio delle attività del governo dei padroni del PD: – L’Italia è ripartita alla grande Cioè i profitti dei padroni sono stati difesi e gli operai e i lavporatori sono sempre più poveri – Abbiamo un milione di posti di lavoro in più Cioè nessun operaio è più sicuro del suo salario. I contratti a tempo sono aumentati. I leccaculo dell’ISTAT contano tra gli occupati operai in CIG e lavoratori che hanno lavoirato anche un sol giorno. – Minniti […]

Redazione,

i borghesi si preparano al nuovo balletto della democrazia elettorale. Gentiloni il capo del governo si congeda con un bilancio delle attività del governo dei padroni del PD:

– L’Italia è ripartita alla grande

Cioè i profitti dei padroni sono stati difesi e gli operai e i lavporatori sono sempre più poveri

– Abbiamo un milione di posti di lavoro in più

Cioè nessun operaio è più sicuro del suo salario. I contratti a tempo sono aumentati. I leccaculo dell’ISTAT contano tra gli occupati operai in CIG e lavoratori che hanno lavoirato anche un sol giorno.

– Minniti ha sconfitto l’invasione degli emigranti

Cioè il mazzizere ha pagato i mercenari della Libia, ma non ha più soldi

– E’ stato approvato il reato di tortura

Cioè il governo ha promosso i poliziotti torturatori

– Abbiamo fatto in modo di non approvare la legge sullo ius  soli

Cioè dobbiamo raccattare voti alle elezioni

Gentiloni come Renzi ha continuato a distribuire alle banche milioni di euro

Operai, lavoratori, il conte Gentiloni ha aperto il balletto delle democratiche elezioni dei padroni-.

Operai, lavoratori dobbiamo ribellarci per porre  fine alla nostra schiavitù salariale

Operai, lavoratori ribelliamoci e seppelliamo i parassiti della politica al servizio dei padroni

Un Operaio di Torino

 

 

 

 

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.