Archive for 16 Dicembre, 2017

  • Contro frontiere e sfruttamento. Il corteo è promosso da un centinaio di associazioni antirazziste, sindacati di base e movimenti per la casa. Insieme ai rifugiati e ai lavoratori migranti, i movimenti per il diritto all’abitare e gli spazi sociali Facebook Comments 0

    Oggi a Roma il corteo degli «invisibili»: diritti senza confini per i migranti, casa e reddito per tutti

    Contro frontiere e sfruttamento. Il corteo è promosso da un centinaio di associazioni antirazziste, sindacati di base e movimenti per la casa. Insieme ai rifugiati e ai lavoratori migranti, i movimenti per il diritto all’abitare e gli spazi sociali Facebook Comments

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, l’Ocse (Organizzazione per la cooperazione economica europea), plaude per i miliardi di euro che in nome dell’Industria 4.0, il governo italiano sta regalando ai padroni in Italia. L’Ocse è l’organismo per la “cooperazione” dei padroni sui sistemi più proficui dello sfruttamento degli operai. Sostenendo il governo italiano che finanzia i rispettivi padroni, sostiene e spinge che ogni governo dei paesi aderenti all’Ocse, finanzi i propri padroni. Coalizzati nella loro “cooperazione”, i padroni europei possono anche bussare soldi e agevolazioni all’Europa stessa, per contrastare la concorrenza dei padroni extra europei. E le chiamavano: “ambiziose riforme industriali”. Saluti […] 0

    Ocse: le “ambiziose riforme industriali” dell’industria 4.0.

    Caro Operai Contro, l’Ocse (Organizzazione per la cooperazione economica europea), plaude per i miliardi di euro che in nome dell’Industria 4.0, il governo italiano sta regalando ai padroni in Italia. L’Ocse è l’organismo per la “cooperazione” dei padroni sui sistemi più proficui dello sfruttamento degli operai. Sostenendo il governo italiano che finanzia i rispettivi padroni, sostiene e spinge che ogni governo dei paesi aderenti all’Ocse, finanzi i propri padroni. Coalizzati nella loro “cooperazione”, i padroni europei possono anche bussare soldi e agevolazioni all’Europa stessa, per contrastare la concorrenza dei padroni extra europei. E le chiamavano: “ambiziose riforme industriali”. Saluti […]

    Continue Reading