CHE FARE: 5 CAPITOLO E CONCLUSIONI DI LENIN

CON QUESTO ARTICOLO TERMINIAMO IL CHE FARE DI LENIN. NOI SPERIAMO CHE QUESTO SCRITTO DI LENIN SIA MOLTO UTILE AGLI OPERAI CHE VOGLIONO COSTRUIRE IL PARTITO OPERAIO E SERVA AD APRIRE IL DIBATTITO SU COME APPLICARLO OGGI 5. “PIANO” DI UN GIORNALE POLITICO PER TUTTA LA RUSSIA a) Chi si è offeso per l’articolo “Da che cosa cominciare?” b) Può un giornale essere un organizzatore collettivo? c) Quale tipo di organizzazione ci occorre? CONCLUSIONE Che fare 5 e conclusioni   Il Che fare? fu scritto da Lenin tra la fine del 1901 e l’inizio del 1902, nella primavera di […]

CON QUESTO ARTICOLO TERMINIAMO IL CHE FARE DI LENIN.

NOI SPERIAMO CHE QUESTO SCRITTO DI LENIN SIA MOLTO UTILE AGLI OPERAI CHE VOGLIONO COSTRUIRE IL PARTITO OPERAIO E SERVA AD APRIRE IL DIBATTITO SU COME APPLICARLO OGGI

5. “PIANO” DI UN GIORNALE POLITICO
PER TUTTA LA RUSSIA

a) Chi si è offeso per l’articolo “Da che cosa cominciare?
b) Può un giornale essere un organizzatore collettivo?
c) Quale tipo di organizzazione ci occorre?

CONCLUSIONE

Che fare 5 e conclusioni

 

Il Che fare? fu scritto da Lenin tra la fine del 1901 e l’inizio del 1902, nella primavera di quest’anno egli scrisse la prefazione. Il libro uscì ai primi di marzo, per la casa editrice Dietz di Stoccarda.
Si ringraziano Mishù e i compagni di Rivoluzione Comunista
HTML mark-up per il MIA: Mishù, febbraio 2004.


 

I graffiti che hanno illustrato il che fare sono di BLU

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.