Archive for 11 Dicembre, 2015

  • Per la prima volta il racconto e le immagini delle missioni dell’Aeronautica sui territori controllati dal Daesh. Per individuare le postazioni dei guerrieri dell’Is. E raccogliere informazioni sul potere dello Stato Islamico in Iraq di Gianluca Di Feo 10 dicembre 2015 I posti di blocco dei miliziani, dominati da gigantesche bandiere nere, che controllano le strade dell’Iraq settentrionale. Le officine in cui preparano le loro armi. Le installazioni petrolifere che finanziano le attività terroristiche. L’addestramento dei combattenti e i bambini fatti marciare con il fucile sulla spalla. È la vita quotidiana del Califfato, ripresa da 4mila metri d’altezza dai […] 0

    Così i droni italiani spiano il Califfato dell’Is: il reportage esclusivo dell’Espresso

    Per la prima volta il racconto e le immagini delle missioni dell’Aeronautica sui territori controllati dal Daesh. Per individuare le postazioni dei guerrieri dell’Is. E raccogliere informazioni sul potere dello Stato Islamico in Iraq di Gianluca Di Feo 10 dicembre 2015 I posti di blocco dei miliziani, dominati da gigantesche bandiere nere, che controllano le strade dell’Iraq settentrionale. Le officine in cui preparano le loro armi. Le installazioni petrolifere che finanziano le attività terroristiche. L’addestramento dei combattenti e i bambini fatti marciare con il fucile sulla spalla. È la vita quotidiana del Califfato, ripresa da 4mila metri d’altezza dai […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai Contro, dopo aver fatto il culo, rubando i risparmi, ai piccoli risparmiatori, Renzi scende in campo con una nuova riforma: ” la riforma del sistema del credito. Renzi forse chiama come consulente della nuova riforma uno che se ne intende: il padre del ministro Boschi. E’ tutto da verificare, ma non incominciate a dire che ha sbagliato, Il padre di Boschi era direttore del Banco dell’Etruria. Il padre del ministro Boschi se ne intende Il padre del ministro Boschi intascava stipendi favolosi prendendo i soldi dei piccoli risparmiatori. Boschi padre è un onesto, lo dice la […] 0

    RENZI AFFIDA LA RIFORMA DEL SISTEMA BANCARIO A UNO CHE SE NE INTENDE

    Redazione di operai Contro, dopo aver fatto il culo, rubando i risparmi, ai piccoli risparmiatori, Renzi scende in campo con una nuova riforma: ” la riforma del sistema del credito. Renzi forse chiama come consulente della nuova riforma uno che se ne intende: il padre del ministro Boschi. E’ tutto da verificare, ma non incominciate a dire che ha sbagliato, Il padre di Boschi era direttore del Banco dell’Etruria. Il padre del ministro Boschi se ne intende Il padre del ministro Boschi intascava stipendi favolosi prendendo i soldi dei piccoli risparmiatori. Boschi padre è un onesto, lo dice la […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, finalmente la giustizia trionfa: Penati è un onesto compagno del Pd. Penati è stato salvato dalla prescrizione, ma non importa è onesto. Il Pd  non ruba, difende i lavoratori Viva Penati Un onesto compagno del Pd di Sesto San Giovanni dal fatto quotidiano Tutti assolti: il “sistema Sesto” non esisteva, secondo i giudici di Monza. Filippo Penati e gli altri dieci imputati, tra cui una società, sono stati prosciolti nel processo sul presunto giro di mazzette “perché il fatto non sussiste”. Le accuse erano, a vario titolo, corruzione e finanziamento illecito dei partiti. Applausi in aula […] 0

    PENATI E’ UN ONESTO COMPAGNO DEL Pd

    Redazione di Operai Contro, finalmente la giustizia trionfa: Penati è un onesto compagno del Pd. Penati è stato salvato dalla prescrizione, ma non importa è onesto. Il Pd  non ruba, difende i lavoratori Viva Penati Un onesto compagno del Pd di Sesto San Giovanni dal fatto quotidiano Tutti assolti: il “sistema Sesto” non esisteva, secondo i giudici di Monza. Filippo Penati e gli altri dieci imputati, tra cui una società, sono stati prosciolti nel processo sul presunto giro di mazzette “perché il fatto non sussiste”. Le accuse erano, a vario titolo, corruzione e finanziamento illecito dei partiti. Applausi in aula […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, dopo la notizia dei 7 mila bambini affogati nel mar Igeo, (ma quanti ne saranno annegati nel mediterraneo?). Ora un’altra notizia sconvolgente, riguarda i bambini migranti che arrivano in Italia da soli, non accompagnati da famigliari o parenti. Uno su due di loro sparisce, diventa irreperibile, finisce nelle mani della criminalità organizzata. Sono quasi seimila come dice un articolo del Fatto Quotidiano che qui vi allego. Saluti da un lettore.  Dall’1 gennaio al 30 novembre i bambini e ragazzi arrivati in Italia non accompagnati sono stati 10.952. Di questi 5.902 sono irreperibili. Secondo un dossier della […] 0

    Seimila bambini immigrati scomparsi in Italia nel 2015

    Caro Operai Contro, dopo la notizia dei 7 mila bambini affogati nel mar Igeo, (ma quanti ne saranno annegati nel mediterraneo?). Ora un’altra notizia sconvolgente, riguarda i bambini migranti che arrivano in Italia da soli, non accompagnati da famigliari o parenti. Uno su due di loro sparisce, diventa irreperibile, finisce nelle mani della criminalità organizzata. Sono quasi seimila come dice un articolo del Fatto Quotidiano che qui vi allego. Saluti da un lettore.  Dall’1 gennaio al 30 novembre i bambini e ragazzi arrivati in Italia non accompagnati sono stati 10.952. Di questi 5.902 sono irreperibili. Secondo un dossier della […]

    Continue Reading

  • Redazione, a Parigi si sta svolgendo la conferenza sul clima. L’unico interesse dei padroni e dei loro rappresentanti è il profitto. In nome del profitto massacrano gli operai e le popolazioni del mondo. Al solito  sarà pubblicata una preghierina per prendere in giro gfli ambientalisti Un lettore Cronaca ANSA Il progetto di accordo conclusivo sul clima non sarà presentato stasera, come annunciato ieri, ma domani mattina. Lo ha detto il presidente della COP21, Laurent Fabius, parlando a BFM TV. “Presenterò il testo domattina presto – ha detto il ministro degli Esteri francese – potremo prendere una decisione (l’adozione del […] 0

    IL CLIMA COME SEMPRE NON TROVA D’ACCORDO I RAPPRESENTANTI DEI PADRONI

    Redazione, a Parigi si sta svolgendo la conferenza sul clima. L’unico interesse dei padroni e dei loro rappresentanti è il profitto. In nome del profitto massacrano gli operai e le popolazioni del mondo. Al solito  sarà pubblicata una preghierina per prendere in giro gfli ambientalisti Un lettore Cronaca ANSA Il progetto di accordo conclusivo sul clima non sarà presentato stasera, come annunciato ieri, ma domani mattina. Lo ha detto il presidente della COP21, Laurent Fabius, parlando a BFM TV. “Presenterò il testo domattina presto – ha detto il ministro degli Esteri francese – potremo prendere una decisione (l’adozione del […]

    Continue Reading

  • Redazione, Dopo l’inquadramento del latte marchio “granarolo” nei servizi pubblici essenziali in occasione degli scioperi degli operai SI COBAS del 2013-2014. Dopo il parere della Commissione di Garanzia del governo che considera in sostanza “servizio publico essenziale” la logistica dell’Interporto di Bologna, in risposta all’indizione dello sciopero nazionale di settore di SI COBAS e ADL COBAS. Dopo la precettazione da parte del prefetto di Milano, Francesco Paolo Tronca, per lo sciopero indetto in Trenord l’8 e 9 dicembre a causa dei “grandi eventi turistici” (sic) “obej obej” e “artigiano in fiera”. Un nuovo episodio che chiarifica ulteriormente la strada […] 0

    ROMA: GABRIELLI PRECETTA GLI OPERAI FIOM PER IL 16 DICEMBRE

    Redazione, Dopo l’inquadramento del latte marchio “granarolo” nei servizi pubblici essenziali in occasione degli scioperi degli operai SI COBAS del 2013-2014. Dopo il parere della Commissione di Garanzia del governo che considera in sostanza “servizio publico essenziale” la logistica dell’Interporto di Bologna, in risposta all’indizione dello sciopero nazionale di settore di SI COBAS e ADL COBAS. Dopo la precettazione da parte del prefetto di Milano, Francesco Paolo Tronca, per lo sciopero indetto in Trenord l’8 e 9 dicembre a causa dei “grandi eventi turistici” (sic) “obej obej” e “artigiano in fiera”. Un nuovo episodio che chiarifica ulteriormente la strada […]

    Continue Reading