Archive for 24 Marzo, 2015

  • Redazione, la giustizia dei padroni lavora con metodo Assolve i padroni e condanna gli operai Un operaio La Cassazione: un milione indietro per 80 dipendenti di alcune vetrerie e i loro parenti di Viola Centi EMPOLI – Esposti all’amianto per anni nelle vetrerie dell’empolese. E ora condannati dalla Cassazione a restituire circa un milione di euro allo Stato. E’ il totale delle integrazioni sulle pensioni — prima concesse, poi tolte — a circa 80 ex operai delle vetrerie. C’è chi dovrà restituire sei mila euro, chi 97 mila. E poi ci sono anche le vedove o i figli di […] 0

    Gli operai devono restituire le indennità per l’amianto

    Redazione, la giustizia dei padroni lavora con metodo Assolve i padroni e condanna gli operai Un operaio La Cassazione: un milione indietro per 80 dipendenti di alcune vetrerie e i loro parenti di Viola Centi EMPOLI – Esposti all’amianto per anni nelle vetrerie dell’empolese. E ora condannati dalla Cassazione a restituire circa un milione di euro allo Stato. E’ il totale delle integrazioni sulle pensioni — prima concesse, poi tolte — a circa 80 ex operai delle vetrerie. C’è chi dovrà restituire sei mila euro, chi 97 mila. E poi ci sono anche le vedove o i figli di […]

    Continue Reading

  • Cara Redazione, la strada che sta imboccando Landini è fallimentare. E’ vero che oggi Landini può presentarsi come il leader del malcontento generale per due motivi: primo fa largo uso della presenza mediatica, secondo tenta di sfruttare la disfatta della sinistra. La coalizione sociale oggi proposta dalla FIOM è la più verticistica e rarefatta tra quelle sperimentate in questi anni, in realtà non ruota neppure attorno al sindacato, ma alla figura del suo leader. Landini dovrebbe organizzare i delegati combattivi e gli operai dentro le fabbriche e solo in questo modo riuscirebbe a coinvolgere altri soggetti sociali. Ci vorrebbe […] 0

    La strada fallimentare di Landini

    Cara Redazione, la strada che sta imboccando Landini è fallimentare. E’ vero che oggi Landini può presentarsi come il leader del malcontento generale per due motivi: primo fa largo uso della presenza mediatica, secondo tenta di sfruttare la disfatta della sinistra. La coalizione sociale oggi proposta dalla FIOM è la più verticistica e rarefatta tra quelle sperimentate in questi anni, in realtà non ruota neppure attorno al sindacato, ma alla figura del suo leader. Landini dovrebbe organizzare i delegati combattivi e gli operai dentro le fabbriche e solo in questo modo riuscirebbe a coinvolgere altri soggetti sociali. Ci vorrebbe […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, sono aumentati gli operai dell’Ilva, dichiarati in esubero a causa del fermo per ristrutturazione degli impianti nell’ambito delle prescrizioni Aia, che accedono ai contratti di solidarietà. In questa settimana vengono coinvolti 2.310 dipendenti. Tra oggi e giovedì si fermerà l’Acciaieria 1 e il contemporaneo fermo dell’Afo5 farà lievitare ancora i contratti di solidarietà. Per il mese di aprile saranno 3.131 gli operai interessati, a maggio 3.128, a giugno 3.178. I numeri espressi sono in continuità con quelli dell’accordo siglato con le organizzazioni sindacali che prevede un utilizzo massimo a rotazione di 4.074 dipendenti. Nei due […] 0

    Ilva, al via solidarietà per 2.310 operai. Stop parziale impianti

    Redazione di Operai Contro, sono aumentati gli operai dell’Ilva, dichiarati in esubero a causa del fermo per ristrutturazione degli impianti nell’ambito delle prescrizioni Aia, che accedono ai contratti di solidarietà. In questa settimana vengono coinvolti 2.310 dipendenti. Tra oggi e giovedì si fermerà l’Acciaieria 1 e il contemporaneo fermo dell’Afo5 farà lievitare ancora i contratti di solidarietà. Per il mese di aprile saranno 3.131 gli operai interessati, a maggio 3.128, a giugno 3.178. I numeri espressi sono in continuità con quelli dell’accordo siglato con le organizzazioni sindacali che prevede un utilizzo massimo a rotazione di 4.074 dipendenti. Nei due […]

    Continue Reading

  • Direttore, dovete smetterla con la storia dei regali all’ex ministro Lupi. I regali a Lupi e famiglia erano regali fatti solo per amicizia. Voi siete un giornale di morti di fame, non arriverete mai a capire l’amicizia. Smettetela Un devoto servo di Stefano Perotti Caro servo, non sappiamo cosa dirti. Probabilmente hai ragione. Gli operai sono morti di fame e non coltivano l’amicizia regalando Rolex da più di 10 mila euro Per farci perdonare pubblichiamo un articolo del Fattoquotidiano Nega e spiega Francesco Cavallo al giudice per le indagini preliminari di Firenze. Quelli per la famiglia dell’ex ministroMaurizio Lupi […] 0

    L’AMICIZIA?

    Direttore, dovete smetterla con la storia dei regali all’ex ministro Lupi. I regali a Lupi e famiglia erano regali fatti solo per amicizia. Voi siete un giornale di morti di fame, non arriverete mai a capire l’amicizia. Smettetela Un devoto servo di Stefano Perotti Caro servo, non sappiamo cosa dirti. Probabilmente hai ragione. Gli operai sono morti di fame e non coltivano l’amicizia regalando Rolex da più di 10 mila euro Per farci perdonare pubblichiamo un articolo del Fattoquotidiano Nega e spiega Francesco Cavallo al giudice per le indagini preliminari di Firenze. Quelli per la famiglia dell’ex ministroMaurizio Lupi […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Il ministro del lavoro Poletti (ex presidente delle COOP del PD) ha dichiarato:  “I miei figli d’estate sono sempre andati per un mese al magazzino generale a spostare le casse della frutta. Sono venuti su normali, non sono ragazzi straordinari o speciali. Ecco, – ha aggiunto Poletti – non ci dobbiamo scandalizzare se per un mese durante l’estate i nostri giovani fanno un’esperienza formativa nel mondo del lavoro. Dobbiamo affrontare questa questione culturale ed educativa, e non spostarla sempre più avanti”. Secondo il ministro non ci sarebbe pertanto nulla di strano “se un ragazzo lavorasse tre o […] 0

    POLETTI O MEGLIO L’INVITATO DI BUZZI

    Redazione di Operai Contro, Il ministro del lavoro Poletti (ex presidente delle COOP del PD) ha dichiarato:  “I miei figli d’estate sono sempre andati per un mese al magazzino generale a spostare le casse della frutta. Sono venuti su normali, non sono ragazzi straordinari o speciali. Ecco, – ha aggiunto Poletti – non ci dobbiamo scandalizzare se per un mese durante l’estate i nostri giovani fanno un’esperienza formativa nel mondo del lavoro. Dobbiamo affrontare questa questione culturale ed educativa, e non spostarla sempre più avanti”. Secondo il ministro non ci sarebbe pertanto nulla di strano “se un ragazzo lavorasse tre o […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, 1.200 operai sono già morti, per costruire gli stadi in Qatar, la previsione è che si arriverà a 4 mila. Una carneficina senza controlli, senza limiti, senza fine. Gli schiavi vengono sacrificati per garantire lo spettacolo e i profitti dei regnanti. Le morti operaie sono taciute, trafugate e nascoste finché si vengono in qualche modo a sapere. Lecito perciò pensare che siano molte di più di quante ne vengono faticosamente accertate. Le società di calcio incasseranno 209 milioni di dollari per garantire lo spettacolo. Molti operai morti vengono abbandonati lontano dai cantieri, “ per truccare le […] 0

    Strage: 4 mila operai per gli stadi in Qatar.

    Caro Operai Contro, 1.200 operai sono già morti, per costruire gli stadi in Qatar, la previsione è che si arriverà a 4 mila. Una carneficina senza controlli, senza limiti, senza fine. Gli schiavi vengono sacrificati per garantire lo spettacolo e i profitti dei regnanti. Le morti operaie sono taciute, trafugate e nascoste finché si vengono in qualche modo a sapere. Lecito perciò pensare che siano molte di più di quante ne vengono faticosamente accertate. Le società di calcio incasseranno 209 milioni di dollari per garantire lo spettacolo. Molti operai morti vengono abbandonati lontano dai cantieri, “ per truccare le […]

    Continue Reading