Archive for Marzo 20th, 2015

  • Redazione, nella costituzione è scritto che l’Italia rifiuta la guerra. Per i politici e i giornalisti, non è stato difficile prenderci per il culo Le missioni militari sono diventate missioni di pace. L’Italia dei padroni ha portato la pace armata di cannoni, aerei,fucili. Dopo anni di accordi militari con Ghedafi e i vari dittatori del Nord Africa ora il governo prepara una nuova missione di pace. Gli operai, i lavoratori e i pensionati hanno pagato le spese delle “missioni di pace” Noi operai siamo contro la guerra. L’unica guerra che sosteniamo è quella contro i padroni. Un operaio Vi […] 0

    11 ANNI DI MISSIONI MILITARI AL SERVIZIO DEI PADRONI

    Redazione, nella costituzione è scritto che l’Italia rifiuta la guerra. Per i politici e i giornalisti, non è stato difficile prenderci per il culo Le missioni militari sono diventate missioni di pace. L’Italia dei padroni ha portato la pace armata di cannoni, aerei,fucili. Dopo anni di accordi militari con Ghedafi e i vari dittatori del Nord Africa ora il governo prepara una nuova missione di pace. Gli operai, i lavoratori e i pensionati hanno pagato le spese delle “missioni di pace” Noi operai siamo contro la guerra. L’unica guerra che sosteniamo è quella contro i padroni. Un operaio Vi […]

    Continue Reading

  • Redazione, dopo 4 anni i militari italiani scendono dai mercantili. Finisce l’affitto dei marò agli armatori La decisione è stata illustrata oggi in Parlamento dal ministro della Difesa, Roberta Pinotti, che ha anche annunciato lo stop alla partecipazione italiana alla missione antipirateria Nato ‘Ocean Shield’. Due misure chiaramente legate alla interminabile vicenda dei due marò. Che il ministro egli Esteri, Paolo Gentiloni, ha definito “inaccettabile”: una soluzione va trovata “a breve”. Il titolare della Farnesina ha informato di aver nuovamente sollecitato un intervento del segretario generale dell’Onu e Ban Ki-moon si “è riservato di farlo nelle prossime settimane”. Gentiloni […] 0

    CONTRORDINE

    Redazione, dopo 4 anni i militari italiani scendono dai mercantili. Finisce l’affitto dei marò agli armatori La decisione è stata illustrata oggi in Parlamento dal ministro della Difesa, Roberta Pinotti, che ha anche annunciato lo stop alla partecipazione italiana alla missione antipirateria Nato ‘Ocean Shield’. Due misure chiaramente legate alla interminabile vicenda dei due marò. Che il ministro egli Esteri, Paolo Gentiloni, ha definito “inaccettabile”: una soluzione va trovata “a breve”. Il titolare della Farnesina ha informato di aver nuovamente sollecitato un intervento del segretario generale dell’Onu e Ban Ki-moon si “è riservato di farlo nelle prossime settimane”. Gentiloni […]

    Continue Reading

  • Redazione dopo Tunisi, l’Ebola Documenti ed e-mail interne ottenute dall’Associated Press dimostrano che l’Organizzazione Mondiale per la Sanita’ ha rinviato per due mesi l’annuncio dell’epidemia di Ebola nell’Africa occidentale temendo di danneggiare le economie ( i profitti dei padroni). L’Organizzazione Mondiale per la Sanita’ riconosce di essere stata non tempestiva ma da’ la colpa per la sua risposta tardiva in parte alle caratteristiche sorprendenti dell’esplosione di Ebola, la peggiore mai verificatasi con piu’ di 10.000 morti presunti. I documenti dimostrano che i funzionari dell’Oms vennero informati presto della situazione disastrosa e ricevettero una richiesta urgente di aiuto. Le carte […] 0

    POLITICI ED ISTITUZIONI AL SERVIZIO DEI PROFITTI

    Redazione dopo Tunisi, l’Ebola Documenti ed e-mail interne ottenute dall’Associated Press dimostrano che l’Organizzazione Mondiale per la Sanita’ ha rinviato per due mesi l’annuncio dell’epidemia di Ebola nell’Africa occidentale temendo di danneggiare le economie ( i profitti dei padroni). L’Organizzazione Mondiale per la Sanita’ riconosce di essere stata non tempestiva ma da’ la colpa per la sua risposta tardiva in parte alle caratteristiche sorprendenti dell’esplosione di Ebola, la peggiore mai verificatasi con piu’ di 10.000 morti presunti. I documenti dimostrano che i funzionari dell’Oms vennero informati presto della situazione disastrosa e ricevettero una richiesta urgente di aiuto. Le carte […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, “Domani al termine dell’informativa” alla Camera, “rassegnerò le dimissioni”. Lo ha detto il ministro Maurizio Lupi durante la registrazione di Porta a Porta. Ora il gangster Renzi cercherà  un posto per premiare un fedele collaboratore Io spero che finalmente la magistratura agisca, ma penso che anche questa volta la magistratura non farà un cazzo Un lettore Facebook Comments 0

    LUPI, IL COMPARE DEL GANGSTER RENZI

    Redazione di Operai Contro, “Domani al termine dell’informativa” alla Camera, “rassegnerò le dimissioni”. Lo ha detto il ministro Maurizio Lupi durante la registrazione di Porta a Porta. Ora il gangster Renzi cercherà  un posto per premiare un fedele collaboratore Io spero che finalmente la magistratura agisca, ma penso che anche questa volta la magistratura non farà un cazzo Un lettore Facebook Comments

    Continue Reading

  • Cara Redazione, ucciso sul lavoro per il profitto del padrone. Dopo quasi 2 anni i famigliari si vedono ancora negare il risarcimento dell’assicurazione stipulata dal padrone per i dipendenti. La prima cosa che mi è venuta in mente è che tutti i giorni assistiamo allo scempio dei ladroni e delinquenti nelle istituzioni e le loro ramificate congreghe, che impunemente, rubano montagne di soldi pubblici. Spesso sono gli stessi che gestiscono, affidano i lavori pubblici alla catena dei padroni loro amici e sottoposti. Per gli operai che muoiono sul lavoro invece, c’è lo scaricabarile sulle responsabilità perché né l’assicurazione, né […] 0

    Morto sul lavoro: nessun risarcimento

    Cara Redazione, ucciso sul lavoro per il profitto del padrone. Dopo quasi 2 anni i famigliari si vedono ancora negare il risarcimento dell’assicurazione stipulata dal padrone per i dipendenti. La prima cosa che mi è venuta in mente è che tutti i giorni assistiamo allo scempio dei ladroni e delinquenti nelle istituzioni e le loro ramificate congreghe, che impunemente, rubano montagne di soldi pubblici. Spesso sono gli stessi che gestiscono, affidano i lavori pubblici alla catena dei padroni loro amici e sottoposti. Per gli operai che muoiono sul lavoro invece, c’è lo scaricabarile sulle responsabilità perché né l’assicurazione, né […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, qualcuno ancora non si vuole convincere che siamo di fronte alla terza guerra mondiale? Allora diamo un’ occhiata alle spese militari sostenute dai paesi in giro per il mondo. Dal 2001 si registrava una costante anche se quasi insignificante diminuzione della corsa agli armamenti che si è arrestata nel 2014. In particolare gli aumenti più diffusi geograficamente si sono registrati in Asia: la Cina è alla guida di questo trend facendo segnare un +10% ma anche la Corea ha registrato un aumento tale da farla entrare nella top ten dei paesi che spendono di più […] 0

    IL RIARMO MONDIALE

    Redazione di Operai Contro, qualcuno ancora non si vuole convincere che siamo di fronte alla terza guerra mondiale? Allora diamo un’ occhiata alle spese militari sostenute dai paesi in giro per il mondo. Dal 2001 si registrava una costante anche se quasi insignificante diminuzione della corsa agli armamenti che si è arrestata nel 2014. In particolare gli aumenti più diffusi geograficamente si sono registrati in Asia: la Cina è alla guida di questo trend facendo segnare un +10% ma anche la Corea ha registrato un aumento tale da farla entrare nella top ten dei paesi che spendono di più […]

    Continue Reading