Archive for 18 Marzo, 2015

  • Redazione, dopo l’attacco a Tunisi tutti esaltano la democrazia Tunisia Vi mando un vecchio articolo del 2014 della Rewpubblica un lettore A Tunisi l’economia non decolla, la disoccupazione cresce e la jihad fa incetta di giovani: «Siamo il primo fornitore di aspiranti martiri per l’integralismo islamico». Domenica si vota in un paese dove la rivoluzione è rimasta a metà la Repubblica, venerdì 24 ottobre 2014 Quando i blindati della polizia montano sui marciapiedi di Avenue Bourghiba, per allontanare i dimostranti assiepati di fronte al ministero dell’Interno, sembra una scena già vista. Ma i giorni della rivoluzione, tre anni e […] 0

    TUNISIA

    Redazione, dopo l’attacco a Tunisi tutti esaltano la democrazia Tunisia Vi mando un vecchio articolo del 2014 della Rewpubblica un lettore A Tunisi l’economia non decolla, la disoccupazione cresce e la jihad fa incetta di giovani: «Siamo il primo fornitore di aspiranti martiri per l’integralismo islamico». Domenica si vota in un paese dove la rivoluzione è rimasta a metà la Repubblica, venerdì 24 ottobre 2014 Quando i blindati della polizia montano sui marciapiedi di Avenue Bourghiba, per allontanare i dimostranti assiepati di fronte al ministero dell’Interno, sembra una scena già vista. Ma i giorni della rivoluzione, tre anni e […]

    Continue Reading

  • Der Spiegel 150315/16 La strategia verso la Siria – Avvicinamento degli Usa al regime di Assad La rapida ascesa di IS in Siria e Irak ha portato ad un ripensamento della strategia americana verso la Siria; ora si pensa di portare il regime di Assad ad un tavolo negoziale tramite la mediazione di Teheran. 1. A quattro anni dall’inizio della guerra civile siriana la situazione è catastrofica: almeno 220mila vittime siriane, 12 milioni di pofughi; decimata l’opposizione “moderata, le milizie dello Stato Islamico approfittano del caos. La situazione di Assad si è stabilizzata, Iran e Russia continuano a sostenerlo. […] 0

    RASSEGNA STAMPA

    Der Spiegel 150315/16 La strategia verso la Siria – Avvicinamento degli Usa al regime di Assad La rapida ascesa di IS in Siria e Irak ha portato ad un ripensamento della strategia americana verso la Siria; ora si pensa di portare il regime di Assad ad un tavolo negoziale tramite la mediazione di Teheran. 1. A quattro anni dall’inizio della guerra civile siriana la situazione è catastrofica: almeno 220mila vittime siriane, 12 milioni di pofughi; decimata l’opposizione “moderata, le milizie dello Stato Islamico approfittano del caos. La situazione di Assad si è stabilizzata, Iran e Russia continuano a sostenerlo. […]

    Continue Reading

  • Redazione, Lupi è un ministro onesto Lupi ha sempre collaborato a tutti gli affari di Renzi Ora qualcuno chiede che si dimetta Ma siamo pazzi. Un industriale aveva in simpatia il Lupino e gli ha regalato un orologio Rolex Tutti subito a dire che il padre è un corrotto La questione è che il Lupino è uno simpatico Un amico dei Lupi Maurizio Lupi dice di non avere mai alzato il telefono per sistemare il figlio Luca. Ma dalle carte dell’inchiesta della Procura di Firenze che ha portato in carcere 4 persone, tra cui il plenipotenziario del ministero delle […] 0

    L’ONESTO COMPARE DEL GANGSTER RENZI

    Redazione, Lupi è un ministro onesto Lupi ha sempre collaborato a tutti gli affari di Renzi Ora qualcuno chiede che si dimetta Ma siamo pazzi. Un industriale aveva in simpatia il Lupino e gli ha regalato un orologio Rolex Tutti subito a dire che il padre è un corrotto La questione è che il Lupino è uno simpatico Un amico dei Lupi Maurizio Lupi dice di non avere mai alzato il telefono per sistemare il figlio Luca. Ma dalle carte dell’inchiesta della Procura di Firenze che ha portato in carcere 4 persone, tra cui il plenipotenziario del ministero delle […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai contro, giovani, operai e lavoratori hanno messo a ferro e fuoco Francoforte E’ il saluto a DRAGHI che continua a stampare carta per regalarla alle banche In Napoleone della merda dei padroni sta preparando l’aggravarsi della crisi e la miseria per tutti gli operai. Vi invio una cronaca Un lettore Tedesco E’ quasi guerriglia a Francoforte, dove mercoledì alle 11 è iniziata l’inaugurazione della nuova sede della Banca centrale europea. Nella notte ci sono stati scontri tra la polizia e il gruppo anticapitalista Blockupy che raccoglie sotto il suo ombrello diverse formazioni e che per la giornata ha […] 0

    FRANCOFORTE SALUTA IL NAPOLEONE DELLA MERDA DEI PADRONI

    Redazione di Operai contro, giovani, operai e lavoratori hanno messo a ferro e fuoco Francoforte E’ il saluto a DRAGHI che continua a stampare carta per regalarla alle banche In Napoleone della merda dei padroni sta preparando l’aggravarsi della crisi e la miseria per tutti gli operai. Vi invio una cronaca Un lettore Tedesco E’ quasi guerriglia a Francoforte, dove mercoledì alle 11 è iniziata l’inaugurazione della nuova sede della Banca centrale europea. Nella notte ci sono stati scontri tra la polizia e il gruppo anticapitalista Blockupy che raccoglie sotto il suo ombrello diverse formazioni e che per la giornata ha […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, in Emilia Romagna la patria natale del ministro del lavoro dei negrieri, Giuliano Poletti, l’economia dei padroni corre come una locomotiva. Addirittura a Modena “ il 2014 è stato l’anno top”, scrive “La Gazzetta di Modena”, in un articolo che vi mando. Peccato che come al solito i cantori dell’economia dei padroni, non dicano con altrettanta puntualità, che la “prosperità” di tale economia, costringa in condizioni di schiavitù i produttori reali. Se da una parte la camera di commercio di Modena, esulta per i risultati ottenuti dai padroni, dall’altra i dati della Cgil vi contrappongono un’altra […] 0

    Modena: le 2 facce del record

    Caro Operai Contro, in Emilia Romagna la patria natale del ministro del lavoro dei negrieri, Giuliano Poletti, l’economia dei padroni corre come una locomotiva. Addirittura a Modena “ il 2014 è stato l’anno top”, scrive “La Gazzetta di Modena”, in un articolo che vi mando. Peccato che come al solito i cantori dell’economia dei padroni, non dicano con altrettanta puntualità, che la “prosperità” di tale economia, costringa in condizioni di schiavitù i produttori reali. Se da una parte la camera di commercio di Modena, esulta per i risultati ottenuti dai padroni, dall’altra i dati della Cgil vi contrappongono un’altra […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, I giornalisti sono dei servi ben pagati dei padroni Chi si ribella ai padroni viene etichettato come terrorista Fino a ieri tutti i giornali strombazzavano: Tikrit è caduta. I gloriosi guerriglieri Kurdi, l’esercito Iraniano, l’esercito del fantoccio di Bagdad, le milizie sciite, i volontari nazisti raccolti dagli USA, i bombardamenti USA e del dittatore Siriano Assad hanno sconfitto l’ISIS. I bombardamenti USA hanno massacrato centinaia di donne e bambini di TIkrit Per i nostri giornalisti non erano altro che terroristi Insomma la feccia dei padroni ha vinto Oggi devono tornare indietro Vi riporto il comunicato […] 0

    GIORNALISMO SPAZZATURA

    Redazione di Operai Contro, I giornalisti sono dei servi ben pagati dei padroni Chi si ribella ai padroni viene etichettato come terrorista Fino a ieri tutti i giornali strombazzavano: Tikrit è caduta. I gloriosi guerriglieri Kurdi, l’esercito Iraniano, l’esercito del fantoccio di Bagdad, le milizie sciite, i volontari nazisti raccolti dagli USA, i bombardamenti USA e del dittatore Siriano Assad hanno sconfitto l’ISIS. I bombardamenti USA hanno massacrato centinaia di donne e bambini di TIkrit Per i nostri giornalisti non erano altro che terroristi Insomma la feccia dei padroni ha vinto Oggi devono tornare indietro Vi riporto il comunicato […]

    Continue Reading