Archive for 17 Marzo, 2015

  • Redazione, NELLA SICILIA DELLE MILLE CONTRADDIZIONI, DOVE SONO FINITI GLI OPERAI? La Sicilia ancora una volta calca le cronache regionali e non solo. In questo mio articolo però, non voglio ripetere quello che la maggior parte dei giornalisti ha scritto, e detto, sugli organi informativi ufficiali, ma voglio “leggere tra le righe” delle notizie, per una lettura critica delle stesse. IL PIZZO DEL PRESIDENTE DELL’ANTIRACKET. Della vicenda Herg, il presidente di un’associazione antiracket che chiede il pizzo per concedere l’autorizzazione a una pasticceria all’Aeroporto di Palermo, tutti i giornali e i telegiornali ne hanno parlato. A me interessa rilevare […] 0

    NELLA SICILIA DELLE MILLE CONTRADDIZIONI, DOVE SONO FINITI GLI OPERAI?

    Redazione, NELLA SICILIA DELLE MILLE CONTRADDIZIONI, DOVE SONO FINITI GLI OPERAI? La Sicilia ancora una volta calca le cronache regionali e non solo. In questo mio articolo però, non voglio ripetere quello che la maggior parte dei giornalisti ha scritto, e detto, sugli organi informativi ufficiali, ma voglio “leggere tra le righe” delle notizie, per una lettura critica delle stesse. IL PIZZO DEL PRESIDENTE DELL’ANTIRACKET. Della vicenda Herg, il presidente di un’associazione antiracket che chiede il pizzo per concedere l’autorizzazione a una pasticceria all’Aeroporto di Palermo, tutti i giornali e i telegiornali ne hanno parlato. A me interessa rilevare […]

    Continue Reading

  • OPERAI: La Lega con i fascisti di casapaund e fratelli d’Italia agitano le piazze facendo leva sull’antieuropeismo, contro l’ Euro e soprattutto sul razzismo contro gli immigrati indicati come coloro che ci rubano il lavoro e che minacciano la nostra sicurezza. OPERAI, non sono gli immigrati la causa dei nostri licenziamenti e della miseria che ci arriva addosso; gli immigrati sono vittime che scappano da guerre e dittature volute dai padroni per accaparrarsi le materie prime, i responsabili sono i padroni e la loro fame di profitto. Il movimento 5 stelle attacca i privilegi dei politici e dei partiti, […] 0

    LANDINI, UNA BUFALA. LA FIOM? GLI OPERAI UN ESERCITO.

    OPERAI: La Lega con i fascisti di casapaund e fratelli d’Italia agitano le piazze facendo leva sull’antieuropeismo, contro l’ Euro e soprattutto sul razzismo contro gli immigrati indicati come coloro che ci rubano il lavoro e che minacciano la nostra sicurezza. OPERAI, non sono gli immigrati la causa dei nostri licenziamenti e della miseria che ci arriva addosso; gli immigrati sono vittime che scappano da guerre e dittature volute dai padroni per accaparrarsi le materie prime, i responsabili sono i padroni e la loro fame di profitto. Il movimento 5 stelle attacca i privilegi dei politici e dei partiti, […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, per anni la magistratura ha fatto ricercare il Signor Terremoto. Ancora oggi è latitante Nessun padrone, politico, amministratore, tecnico ha pagato con la  galera Ogni tanto ricostruiscono: cioè distribuiscono soldi ai padroni La città è ancora a terra. Il puttaniere è stato assolto, ma mai imputato per la distruzione della città Se non ci leviamo dai coglioni, politici,amministratori e i loro tecnici tra cento anni saremo ancora a parlare di ricostruzione Un Aquilano Un imprenditore impegnato negli appalti per la ricostruzionepost terremoto a L’Aquila, Raffaele Cilindro, ritenuto dagli inquirenti vicino all’ex boss del clan dei […] 0

    LA DISTRUZIONE DI UNA CITTA’

    Redazione di Operai Contro, per anni la magistratura ha fatto ricercare il Signor Terremoto. Ancora oggi è latitante Nessun padrone, politico, amministratore, tecnico ha pagato con la  galera Ogni tanto ricostruiscono: cioè distribuiscono soldi ai padroni La città è ancora a terra. Il puttaniere è stato assolto, ma mai imputato per la distruzione della città Se non ci leviamo dai coglioni, politici,amministratori e i loro tecnici tra cento anni saremo ancora a parlare di ricostruzione Un Aquilano Un imprenditore impegnato negli appalti per la ricostruzionepost terremoto a L’Aquila, Raffaele Cilindro, ritenuto dagli inquirenti vicino all’ex boss del clan dei […]

    Continue Reading

  • (a cura di Marco Spezia – sp-mail@libero.it) INDICE   RESPONSABILITA’ DEL DATORE DI LAVORO PER INFORTUNI SUL LAVORO E MALATTIE PROFESSIONALI 1 CON IL DECRETO ILVA SI AUTORIZZA L’USO DELLE SCORIE NEI MANTI STRADALI: A RISCHIO MOLTE INCHIESTE 6 ROCCA CANAVESE: LA STRAGE DIMENTICATA DELLE PICCOLE FIAMMIFERAIE 8 SICUREZZA SUL LAVORO: ISPEZIONE DEI NAS IN AMBIENTE OSPEDALIERO 10 GUARINIELLO E LA SENTENZA ETERNIT: QUANDO SI CONSUMA IL REATO DI DISASTRO? 12 JOBS ACT: LE MODIFICHE IN MATERIA DI ISPEZIONI E FORMAZIONE 14   14 15 03 16 newsletter 199   Facebook Comments 0

    NEWSLETTER PER LA TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA DEI LAVORATORI

    (a cura di Marco Spezia – sp-mail@libero.it) INDICE   RESPONSABILITA’ DEL DATORE DI LAVORO PER INFORTUNI SUL LAVORO E MALATTIE PROFESSIONALI 1 CON IL DECRETO ILVA SI AUTORIZZA L’USO DELLE SCORIE NEI MANTI STRADALI: A RISCHIO MOLTE INCHIESTE 6 ROCCA CANAVESE: LA STRAGE DIMENTICATA DELLE PICCOLE FIAMMIFERAIE 8 SICUREZZA SUL LAVORO: ISPEZIONE DEI NAS IN AMBIENTE OSPEDALIERO 10 GUARINIELLO E LA SENTENZA ETERNIT: QUANDO SI CONSUMA IL REATO DI DISASTRO? 12 JOBS ACT: LE MODIFICHE IN MATERIA DI ISPEZIONI E FORMAZIONE 14   14 15 03 16 newsletter 199   Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione, eccoci spiegato perchè Renzi è favorevole alle grandi opere Un amico In carcere Ercole Incalza, dirigente del ministero dei Lavori pubblici. Su richiesta della Procura di Firenze sono stati eseguiti quattro arresti e oltre cento perquisizioni su appalti pubblici. Arrestati anche il funzionario del ministero e collaboratore di Incalza, Sandro Pacella e gli imprenditori Stefano Perotti e Francesco Cavallo, presidente del Cda di Centostazioni Spa, società del gruppo Ferrovie dello Stato. I reati contestati sono corruzione, induzione indebita, turbata libertà degli incanti e altre violazioni relative alla pubblica amministrazione. Gli appalti finiti nell’indagine riguardano la linea Alta velocità […] 0

    INCALZA HA FATTO AFFARI CON TUTTI I GOVERNI

    Redazione, eccoci spiegato perchè Renzi è favorevole alle grandi opere Un amico In carcere Ercole Incalza, dirigente del ministero dei Lavori pubblici. Su richiesta della Procura di Firenze sono stati eseguiti quattro arresti e oltre cento perquisizioni su appalti pubblici. Arrestati anche il funzionario del ministero e collaboratore di Incalza, Sandro Pacella e gli imprenditori Stefano Perotti e Francesco Cavallo, presidente del Cda di Centostazioni Spa, società del gruppo Ferrovie dello Stato. I reati contestati sono corruzione, induzione indebita, turbata libertà degli incanti e altre violazioni relative alla pubblica amministrazione. Gli appalti finiti nell’indagine riguardano la linea Alta velocità […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro. Draghi, il capo della BCE,  da anni regala miliardi di euro alle banche. Questa elargizione di euro non ha evitato l’aggravarsi della crisi economica. I licenziamenti, la cassa integrazione, il taglio dei salari sono andati avanti. Ora Draghi stampa carta moneta, è carta straccia, e sovvenziona ancora le banche. Il risultato è stato una diminuizione del valore dell’euro  rispetto al dollaro. Un primo risultato potrebbe essere una maggiore competitività delle merci europee rispetto alle merci dei padroni USA, Cinesi, Russi. Ma ciò non vuol dire affatto ripresa economica fine della crisi Draghi ha stampato carta […] 0

    LE INCERTEZZE DI DRAGHI

    Redazione di Operai Contro. Draghi, il capo della BCE,  da anni regala miliardi di euro alle banche. Questa elargizione di euro non ha evitato l’aggravarsi della crisi economica. I licenziamenti, la cassa integrazione, il taglio dei salari sono andati avanti. Ora Draghi stampa carta moneta, è carta straccia, e sovvenziona ancora le banche. Il risultato è stato una diminuizione del valore dell’euro  rispetto al dollaro. Un primo risultato potrebbe essere una maggiore competitività delle merci europee rispetto alle merci dei padroni USA, Cinesi, Russi. Ma ciò non vuol dire affatto ripresa economica fine della crisi Draghi ha stampato carta […]

    Continue Reading