IL GANGSTER IN VISITA ALL’EXPO per promuovere la vendita dei biglietti

Redazione di Operai Contro, Mussolini trebbiava il grano a petto nudo e pantaloni bianchi Il gangster Renzi visita la sede dell’Expo 2015 e invita da ex boy scout a vendere biglietti “Ce la faremo – ha detto. Il premier si è detto certo che “alla fine venderemo 10 milioni di biglietti” e “nessuna famiglia italiana non verrà ad Expo”. Una sfida, dunque, ha detto il premier, che verrà vinta, “a dispetto dei gufi” come quella delle riforme “il cui traguardo è vicino”. 10 milioni di biglietti – “Nessuna famiglia italiana – ha detto Renzi – non verrà ad Expo”. Il premier […]

Redazione di Operai Contro,

Mussolini trebbiava il grano a petto nudo e pantaloni bianchi

Il gangster Renzi visita la sede dell’Expo 2015 e invita da ex boy scout a vendere biglietti

“Ce la faremo – ha detto. Il premier si è detto certo che “alla fine venderemo 10 milioni di biglietti” e “nessuna famiglia italiana non verrà ad Expo”. Una sfida, dunque, ha detto il premier, che verrà vinta, “a dispetto dei gufi” come quella delle riforme “il cui traguardo è vicino”.

10 milioni di biglietti – “Nessuna famiglia italiana – ha detto Renzi – non verrà ad Expo”. Il premier ha parlato di 3 milioni di biglietti già venduti nel nostro Paese e che “alla fine saranno più di 10 milioni”.

Carabinieri e polizia saranno mobilitati e andranno casa per casa a vendere biglietti

Per chi non li compra saranno guai

Mentre parlava il gangster i suoi amici che hanno fatto un sacco di soldi grazie agli appalti ridevano.

Da maggio in poi i 5 mila operai addetti alla costruzione dell’Expo saranno licenziati

Il gangster invita all’ottimismo come a suo tempo faceva Berlusconi “il comico del bagaglino

Se io fossi tra gli operai che costruiscono iu padiglioni inizierei uno sciopero fino al 1 Maggio

Il gangster, altro che biglietti, dovrebbe scaricare mattoni

Un pensionato

 

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.