Archive for 11 Marzo, 2015

  • Redazione, Il governo di Alexis Tsipras ritiene che sia “un dovere morale” dei tedeschi pagare le riparazioni di guerra, e il suo ministro della Giustizia afferma di valutare perfino l’opzione di una confisca dei beni alemanni in Grecia. Ero convinto che i Padroni Tedeschi avessero da tempo ripagati i danni delle occupazioni. Mi stupisce il fatto che il governo tedesco le ritenga delle minacce. Per il governo dei padroni di Berlino “la questione è chiusa sia giuridicamente che politicamente”. Chiusa perchè? I padroni tedeschi avevano il diritto di invadere stati indipendenti, ammazzare e saccheggiare? A mio parere i padroni della Germania […] 0

    IL RICATTO?

    Redazione, Il governo di Alexis Tsipras ritiene che sia “un dovere morale” dei tedeschi pagare le riparazioni di guerra, e il suo ministro della Giustizia afferma di valutare perfino l’opzione di una confisca dei beni alemanni in Grecia. Ero convinto che i Padroni Tedeschi avessero da tempo ripagati i danni delle occupazioni. Mi stupisce il fatto che il governo tedesco le ritenga delle minacce. Per il governo dei padroni di Berlino “la questione è chiusa sia giuridicamente che politicamente”. Chiusa perchè? I padroni tedeschi avevano il diritto di invadere stati indipendenti, ammazzare e saccheggiare? A mio parere i padroni della Germania […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, il virtuoso Napolitano non aveva tempo per i tagli delle auto blu. Mattarella ha preso le forbici Una bella sforbiciata. Ad alcuni dei privilegi più cari allanomenklatura del Colle più alto. A quella lunga serie di consiglieri e funzionari che per decenni hanno scorazzato sulle vie di Roma e dell’Italia intera a bordo delle auto targate Quirinale. Con pochissime limitazioni. Adesso, invece, si cambia. E salvo pochissime eccezioni, il presidente in carica, il segretario generale e gli ex capi di Stato, tutti gli altri potranno utilizzare l’auto blu esclusivamente per ragioni di servizio e in orario […] 0

    I TAGLI DI MATTARELLA

    Redazione di Operai Contro, il virtuoso Napolitano non aveva tempo per i tagli delle auto blu. Mattarella ha preso le forbici Una bella sforbiciata. Ad alcuni dei privilegi più cari allanomenklatura del Colle più alto. A quella lunga serie di consiglieri e funzionari che per decenni hanno scorazzato sulle vie di Roma e dell’Italia intera a bordo delle auto targate Quirinale. Con pochissime limitazioni. Adesso, invece, si cambia. E salvo pochissime eccezioni, il presidente in carica, il segretario generale e gli ex capi di Stato, tutti gli altri potranno utilizzare l’auto blu esclusivamente per ragioni di servizio e in orario […]

    Continue Reading

  • Redazione  di Operai Contro, Berlusconi è felice. Era accusato  era imputato per concussione e prostituzione minorile. E’ stato assolto Non sapeva che Ruby era minorenne Ancora una volta la magistratura ha svolto con efficienza e scrupolo il suo compito: i padroni vanno sempre assolti I padroni hanno sempre ragione. Lo spreco di denaro pubblico si poteva evitare Si potevano mandare i giudici a spasso Un lettore Facebook Comments 0

    BERLUSCONI ASSOLTO E FELICE

    Redazione  di Operai Contro, Berlusconi è felice. Era accusato  era imputato per concussione e prostituzione minorile. E’ stato assolto Non sapeva che Ruby era minorenne Ancora una volta la magistratura ha svolto con efficienza e scrupolo il suo compito: i padroni vanno sempre assolti I padroni hanno sempre ragione. Lo spreco di denaro pubblico si poteva evitare Si potevano mandare i giudici a spasso Un lettore Facebook Comments

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, dati shock in provincia di Brescia sul tasso di mortalità a causa di tumori correlati all’inquinamento di PCB. La Caffaro lo produceva, ma dal 1983 il PCB è fuorilegge. Oggi, marzo 2015 non si trova solo nell’area vasta della Caffaro, ma in tutta la città ed ha invaso anche la campagna. Fabbriche, discariche e altri impianti di trattamento, fanno di Brescia e del suo hinterland allargato un vero caso nazionale. Allego un estratto da BresciaToday. Saluti da un lettore. A Castegnato, Passirano e nei Comuni limitrofi 24 morti all’anno, 727 dal 1980 al 2009 Poco più […] 0

    PCB fuorilegge: la strage continua

    Caro Operai Contro, dati shock in provincia di Brescia sul tasso di mortalità a causa di tumori correlati all’inquinamento di PCB. La Caffaro lo produceva, ma dal 1983 il PCB è fuorilegge. Oggi, marzo 2015 non si trova solo nell’area vasta della Caffaro, ma in tutta la città ed ha invaso anche la campagna. Fabbriche, discariche e altri impianti di trattamento, fanno di Brescia e del suo hinterland allargato un vero caso nazionale. Allego un estratto da BresciaToday. Saluti da un lettore. A Castegnato, Passirano e nei Comuni limitrofi 24 morti all’anno, 727 dal 1980 al 2009 Poco più […]

    Continue Reading

  • Sata di Melfi, gruppo fca, corrispondenza di un operaio della fiat alla catena di montaggio. Lo sfruttamento intensivo della forza lavoro operaia non ha limiti, tripli turni continuati, malattie professionali dovute ai ritmi e alle posture ripetitive e permanenti con pause ridotte all’osso, tutto per un salario da fame che renda a Marchionne e soci il massimo profitto possibile, questa e la visione di modernità dispensata da marchionne: spremere gli operai sino al midollo per garantirsi milioni di euro a palate. “Ho fatto il turno di notte e durante il turno di lavoro un giovane operaio di una ditta […] 0

    ANCORA DALLA FIAT SATA DI MELFI

    Sata di Melfi, gruppo fca, corrispondenza di un operaio della fiat alla catena di montaggio. Lo sfruttamento intensivo della forza lavoro operaia non ha limiti, tripli turni continuati, malattie professionali dovute ai ritmi e alle posture ripetitive e permanenti con pause ridotte all’osso, tutto per un salario da fame che renda a Marchionne e soci il massimo profitto possibile, questa e la visione di modernità dispensata da marchionne: spremere gli operai sino al midollo per garantirsi milioni di euro a palate. “Ho fatto il turno di notte e durante il turno di lavoro un giovane operaio di una ditta […]

    Continue Reading