Archive for 9 Febbraio, 2015

  • Caro Operai Contro, il nazipadano Salvini capo della Lega Nord, sogna di essere a capo di un nuovo centrodestra. A Palermo apparentemente non si accanisce più contro i “terroni”, ma dice che la rovina dell’Italia sono gli immigrati. Nella sala lo aspettano i meridionali razzisti e benestanti, disposti a cavalcare anche la Lega, se questa gli promette di difendere i loro interessi. Una folla di lavoratori e studenti ha invece ricevuto Salvini come si merita. Allego un estratto da “ la Stampa” Saluti da un lettore Il leghista in Sicilia. Lancio di ortaggi davanti all’hotel. Matteo Salvini va a […] 0

    Uova e ortaggi per Salvini

    Caro Operai Contro, il nazipadano Salvini capo della Lega Nord, sogna di essere a capo di un nuovo centrodestra. A Palermo apparentemente non si accanisce più contro i “terroni”, ma dice che la rovina dell’Italia sono gli immigrati. Nella sala lo aspettano i meridionali razzisti e benestanti, disposti a cavalcare anche la Lega, se questa gli promette di difendere i loro interessi. Una folla di lavoratori e studenti ha invece ricevuto Salvini come si merita. Allego un estratto da “ la Stampa” Saluti da un lettore Il leghista in Sicilia. Lancio di ortaggi davanti all’hotel. Matteo Salvini va a […]

    Continue Reading

  • Redazione, la mafia in Sicilia è nata per difendere gli interessi dei latifondisti Quando i latifondisti sono diventati industriali, la mafia era sempre al loro servizio I mafiosi sono diventati latifondisti e industriali Perchè meravigliarsi che degli industriali possano essere mafiosi? Un lettore Dalla Repubblica C’è un pezzo grosso dell’Antimafia dell’ultima ora che è finito sotto inchiesta per mafia. È uno dei volti nuovi dell’Italia che combatte i boss, ha rapporti stretti con più di un ministro e con tanti prefetti, è il presidente degli industriali siciliani e il delegato per la “legalità” di Confindustria. Ci sono alcuni pentiti […] 0

    L’industriale paladino dell’antimafia sotto inchiesta in Sicilia per mafia

    Redazione, la mafia in Sicilia è nata per difendere gli interessi dei latifondisti Quando i latifondisti sono diventati industriali, la mafia era sempre al loro servizio I mafiosi sono diventati latifondisti e industriali Perchè meravigliarsi che degli industriali possano essere mafiosi? Un lettore Dalla Repubblica C’è un pezzo grosso dell’Antimafia dell’ultima ora che è finito sotto inchiesta per mafia. È uno dei volti nuovi dell’Italia che combatte i boss, ha rapporti stretti con più di un ministro e con tanti prefetti, è il presidente degli industriali siciliani e il delegato per la “legalità” di Confindustria. Ci sono alcuni pentiti […]

    Continue Reading

  • Redazione, Il ducetto Renzi minaccia i lavoratori del Teatro alla Scala che non vogliono lavorare il 1 Maggio. I dirigenti del Teatro alla Scala cercano crumiri Un lavoratore del teatro alla Scala dal corriere Se non la Turandot, un altro spettacolo dove servono meno tecnici. O un concerto. Nei corridoi della Scala è questa una delle proposte che girano per garantire l’alzata del sipario il Primo maggio. Non si è ancora smorzata l’eco delle parole del premier Matteo Renzi, il quale ha detto di essere pronto “a tutto, anche a misure normative” per garantire che la Scala nel giorno […] 0

    IL PIANO B DEL TEATRO ALLA SCALA

    Redazione, Il ducetto Renzi minaccia i lavoratori del Teatro alla Scala che non vogliono lavorare il 1 Maggio. I dirigenti del Teatro alla Scala cercano crumiri Un lavoratore del teatro alla Scala dal corriere Se non la Turandot, un altro spettacolo dove servono meno tecnici. O un concerto. Nei corridoi della Scala è questa una delle proposte che girano per garantire l’alzata del sipario il Primo maggio. Non si è ancora smorzata l’eco delle parole del premier Matteo Renzi, il quale ha detto di essere pronto “a tutto, anche a misure normative” per garantire che la Scala nel giorno […]

    Continue Reading

  • Redazione, in Ucraina i padroni di tutti i colori vogliono continuare la guerra. I padroni di tutti i colori vogliono continuare a massacrare la popolazione Ucraina dell’Est e dell’Ovest I padroni vogliono spartirsi l’Ucraina E’ l’ora che gli operai rivolgano le armi contro i padroni Un lettore Cronaca Nessun documento. Nessuna strategia congiunta per il cessate il fuoco in Ucraina. In poche parole, il vertice di Mosca traAngela Merkel, Francois Hollande e Valdimir Putin non ha avuto esito positivo. E il dibattito sulla crisi di Kiev si restringe tra posizioni opposte sull’ipotesi di un intervento militare e lafornitura di armi contro i filorussi. […] 0

    Hollande: “Senza accordo, unico scenario è la guerra”

    Redazione, in Ucraina i padroni di tutti i colori vogliono continuare la guerra. I padroni di tutti i colori vogliono continuare a massacrare la popolazione Ucraina dell’Est e dell’Ovest I padroni vogliono spartirsi l’Ucraina E’ l’ora che gli operai rivolgano le armi contro i padroni Un lettore Cronaca Nessun documento. Nessuna strategia congiunta per il cessate il fuoco in Ucraina. In poche parole, il vertice di Mosca traAngela Merkel, Francois Hollande e Valdimir Putin non ha avuto esito positivo. E il dibattito sulla crisi di Kiev si restringe tra posizioni opposte sull’ipotesi di un intervento militare e lafornitura di armi contro i filorussi. […]

    Continue Reading

  • Redazione, “Mi impegno a rispettare in pieno il programma del partito con cui ho vinto le elezioni”. Così il primo ministro greco Alexis Tsipras ha iniziato il suo discorso programmatico al Parlamento di Atene. Il nuovo leader ateniese, che martedì dovrà incassare il voto di fiducia, rassicura quindi i connazionali sul fatto che non intende cedere ai “ricatti” degli altri Paesi dell’Eurozona, Germania in testa, che gli chiedono di fare marcia indietro sui punti più importanti – e costosi – del programma di Salonicco, come l’aumento del salario minimo. “La strada per la ricostruzione della nostra patria sarà lunga ma renderemo il […] 0

    GRECIA: SIAMO STANCHI

    Redazione, “Mi impegno a rispettare in pieno il programma del partito con cui ho vinto le elezioni”. Così il primo ministro greco Alexis Tsipras ha iniziato il suo discorso programmatico al Parlamento di Atene. Il nuovo leader ateniese, che martedì dovrà incassare il voto di fiducia, rassicura quindi i connazionali sul fatto che non intende cedere ai “ricatti” degli altri Paesi dell’Eurozona, Germania in testa, che gli chiedono di fare marcia indietro sui punti più importanti – e costosi – del programma di Salonicco, come l’aumento del salario minimo. “La strada per la ricostruzione della nostra patria sarà lunga ma renderemo il […]

    Continue Reading

  • Redazione, Economia & Lobby Ci sono lo stilista Valentino, il campione di motociclismo Valentino Rossi e Flavio Briatore tra i 7mila nomi italiani che emergono dalla lista Falciani, l’elenco di personaggi che hanno depositato oltre 100 miliardi di euro in Svizzera trafugato e “girato” alle autorità dall’omonimo ex dipendente della banca Hsbc. Scorrendo la lista, 81.458 conti di 106.458 clienti di 200 Paesi, si incontrano anche re Abdallah di Giordania( il guerriero al servizio degli USA), il re del Marocco Mohamed VI, il pilota Fernando Alonso, l’attore l’americano John Malkovich. A rivelare i dettagli è un’inchiesta del network giornalistico internazionale ICIJ, lo stesso che pubblicò informazioni sul caso LuxLeaks, cioè l’accordo fiscale tra le autorità […] 1

    Conti in Svizzera: 7 mila parassiti italiani

    Redazione, Economia & Lobby Ci sono lo stilista Valentino, il campione di motociclismo Valentino Rossi e Flavio Briatore tra i 7mila nomi italiani che emergono dalla lista Falciani, l’elenco di personaggi che hanno depositato oltre 100 miliardi di euro in Svizzera trafugato e “girato” alle autorità dall’omonimo ex dipendente della banca Hsbc. Scorrendo la lista, 81.458 conti di 106.458 clienti di 200 Paesi, si incontrano anche re Abdallah di Giordania( il guerriero al servizio degli USA), il re del Marocco Mohamed VI, il pilota Fernando Alonso, l’attore l’americano John Malkovich. A rivelare i dettagli è un’inchiesta del network giornalistico internazionale ICIJ, lo stesso che pubblicò informazioni sul caso LuxLeaks, cioè l’accordo fiscale tra le autorità […]

    Continue Reading