Archive for 8 Febbraio, 2015

  • Redazione di Operai Contro, il ducetto Toscano Matteo Renzi nel suo discorso alla Bicocca di Milano sull’era Felix che si apre con l’Expo 2015, ha detto chiaramente che se alcuni lavoratori vogliono boicottare l’apertura dell’Expo dovranno vedersela con lui. Il ducetto parlava dei  lavoratori della Scala. I lavoratori della Scala iscritti alla CGIL  da tempo hanno fatto sapere che il1 Maggio da tempo è una giornata di festa per i lavoratori Non sono i lavoratori che boicottano il bagno di folla del ducetto, ma il ducetto che vuole boicottare il 1 Maggio Un lavoratore della Scala Facebook Comments 0

    IL DUCETTO DELLA TOSCANA

    Redazione di Operai Contro, il ducetto Toscano Matteo Renzi nel suo discorso alla Bicocca di Milano sull’era Felix che si apre con l’Expo 2015, ha detto chiaramente che se alcuni lavoratori vogliono boicottare l’apertura dell’Expo dovranno vedersela con lui. Il ducetto parlava dei  lavoratori della Scala. I lavoratori della Scala iscritti alla CGIL  da tempo hanno fatto sapere che il1 Maggio da tempo è una giornata di festa per i lavoratori Non sono i lavoratori che boicottano il bagno di folla del ducetto, ma il ducetto che vuole boicottare il 1 Maggio Un lavoratore della Scala Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione invio il volantino distribuito al presidio e alla manifestazione degli operai Ansaldo di Gioia del Colle LA LOTTA DEGLI OPERAI ANSALDO È LA LOTTA DI TUTTI GLI OPERAI   Operai dell’Ansaldo Caldaie, la vostra fabbrica non è l’unica che rischia la chiusura. Molte altre fabbriche, anche non lontano da Gioia del Colle, sono chiuse o rischiano la chiusura. Molti altri padri di famiglia sono, come voi, in presidio davanti alla fabbrica e passano le notti all’addiaccio, in una tenda o sotto un gazebo, per portare il pane a casa, ai figli.   Operai dell’Ansaldo, la vostra situazione è uguale […] 0

    LA LOTTA DEGLI OPERAI ANSALDO È LA LOTTA DI TUTTI GLI OPERAI

    Redazione invio il volantino distribuito al presidio e alla manifestazione degli operai Ansaldo di Gioia del Colle LA LOTTA DEGLI OPERAI ANSALDO È LA LOTTA DI TUTTI GLI OPERAI   Operai dell’Ansaldo Caldaie, la vostra fabbrica non è l’unica che rischia la chiusura. Molte altre fabbriche, anche non lontano da Gioia del Colle, sono chiuse o rischiano la chiusura. Molti altri padri di famiglia sono, come voi, in presidio davanti alla fabbrica e passano le notti all’addiaccio, in una tenda o sotto un gazebo, per portare il pane a casa, ai figli.   Operai dell’Ansaldo, la vostra situazione è uguale […]

    Continue Reading

  • Spettabile Redazione, ancora due operai uccisi. Daranno la colpa alla fatalità. Gli operai per un pezzo di pane sono costretti a lavorare e basta. Se fai storie per la sicurezza sei licenziato. Peggio ancora per chi è reperibile a qualsiasi ora del giorno e della notte, con qualsiasi condizione climatica. La manutenzione stradale senza misure preventive di sicurezza è ormai una tragica realtà. Ne pagano il prezzo con la vita gli operai. Capi e dirigenti responsabili non se ne trovano mai. Operai da sostituire purtroppo sì. Il profitto ha innumerevoli facce, compresa quella dei lavori e appalti pubblici con […] 0

    Ancora due operai uccisi

    Spettabile Redazione, ancora due operai uccisi. Daranno la colpa alla fatalità. Gli operai per un pezzo di pane sono costretti a lavorare e basta. Se fai storie per la sicurezza sei licenziato. Peggio ancora per chi è reperibile a qualsiasi ora del giorno e della notte, con qualsiasi condizione climatica. La manutenzione stradale senza misure preventive di sicurezza è ormai una tragica realtà. Ne pagano il prezzo con la vita gli operai. Capi e dirigenti responsabili non se ne trovano mai. Operai da sostituire purtroppo sì. Il profitto ha innumerevoli facce, compresa quella dei lavori e appalti pubblici con […]

    Continue Reading

  • cronaca dalla Repubblica La diplomazia continua a tentare di sciogliere i nodi sempre più stretti di un conflitto che sta spezzando l’Ucraina e che ha causato la più grossa crisi diplomatica tra Washington e Mosca dalla fine della guerra fredda. Nel Paese non c’è più tempo da perdere, si continua a morire, nella zona est, solo nelle ultime 24 ore, sono state uccise 19 persone, i feriti affollano gli ospedali, il rischio di una strage umanitaria aggravata dalle temperature invernali è altissimo. In quasi dieci mesi di combattimenti la guerra ha provocato più di 5.300 vittime. Il segretario di […] 0

    La guerra in Ucraina

    cronaca dalla Repubblica La diplomazia continua a tentare di sciogliere i nodi sempre più stretti di un conflitto che sta spezzando l’Ucraina e che ha causato la più grossa crisi diplomatica tra Washington e Mosca dalla fine della guerra fredda. Nel Paese non c’è più tempo da perdere, si continua a morire, nella zona est, solo nelle ultime 24 ore, sono state uccise 19 persone, i feriti affollano gli ospedali, il rischio di una strage umanitaria aggravata dalle temperature invernali è altissimo. In quasi dieci mesi di combattimenti la guerra ha provocato più di 5.300 vittime. Il segretario di […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Il papa non si lascia accecare dall’ottimismo di Renzi. “No a un’economia dell’esclusione e dell’inequità. Questa economia uccide”. Non ha usato mezzi termini papa Francesco nel suo videomessaggio in occasione dell’evento “L’Expo delle Idee”, all’Hangar Bicocca di Milano, in preparazione dell’Expo 2015, con un’ampia rappresentanza della politica e delle istituzioni – compreso il premier Matteo Renzi -, manager e imprenditori, esponenti del mondo delle associazioni e delle organizzazioni internazionali. Al centro del messaggio, la lotta alla povertà, e a quella che ne è la radice, “l’inequità” del sistema economico e sociale. “Oggi – ha avvertito […] 0

    FRANCESCO CONTRO LE CAZZATE DI RENZI ?

    Redazione di Operai Contro, Il papa non si lascia accecare dall’ottimismo di Renzi. “No a un’economia dell’esclusione e dell’inequità. Questa economia uccide”. Non ha usato mezzi termini papa Francesco nel suo videomessaggio in occasione dell’evento “L’Expo delle Idee”, all’Hangar Bicocca di Milano, in preparazione dell’Expo 2015, con un’ampia rappresentanza della politica e delle istituzioni – compreso il premier Matteo Renzi -, manager e imprenditori, esponenti del mondo delle associazioni e delle organizzazioni internazionali. Al centro del messaggio, la lotta alla povertà, e a quella che ne è la radice, “l’inequità” del sistema economico e sociale. “Oggi – ha avvertito […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Una volta avevamo il pregiudicato  Berlusconi, che al tempo in cui era il comico del Battaglino, ci invitava all’ottimismo. Ora abbiamo il gangster Renzi “Per l’Italia il 2015 “è un anno felix, che non vuol dire semplicemente felice, ma fertile” un anno in cui “ci sono tutte le condizioni per tornare a correre”. Non è la prima volta che il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, cerca di infondere fiducia ma questa volta cita – all’Hangar Bicocca di Milano nel corso di un incontro in preparazione dell’esposizione universale – ogni elemento di ottimismo. Una linea condivisa […] 0

    “ANNO FELIX”

    Redazione di Operai Contro, Una volta avevamo il pregiudicato  Berlusconi, che al tempo in cui era il comico del Battaglino, ci invitava all’ottimismo. Ora abbiamo il gangster Renzi “Per l’Italia il 2015 “è un anno felix, che non vuol dire semplicemente felice, ma fertile” un anno in cui “ci sono tutte le condizioni per tornare a correre”. Non è la prima volta che il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, cerca di infondere fiducia ma questa volta cita – all’Hangar Bicocca di Milano nel corso di un incontro in preparazione dell’esposizione universale – ogni elemento di ottimismo. Una linea condivisa […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, i politici con il pedigree della galera a presiedere l’Anticorruzione e la Vigilanza delle Istituzioni. Zaia il capo leghista di lungo corso, ha la vista lunga, ma più che altro ha il culo calamitato allo scranno del potere. Zaia ha pensato che in Veneto la Lega, se vuole prendere i voti degli elettori in fuga da Forza Italia, dal Nuovo centro destra e dal Pd, – delusi dall’abbraccio di questi partiti con Renzi, e poi dal Nazareno, – deve dare una possibilità alla corruzione di proliferare. Perciò Zaia ha già deciso che piazzerà all’Anticorruzione della Regone […] 0

    Zaia garante della corruzione

    Caro Operai Contro, i politici con il pedigree della galera a presiedere l’Anticorruzione e la Vigilanza delle Istituzioni. Zaia il capo leghista di lungo corso, ha la vista lunga, ma più che altro ha il culo calamitato allo scranno del potere. Zaia ha pensato che in Veneto la Lega, se vuole prendere i voti degli elettori in fuga da Forza Italia, dal Nuovo centro destra e dal Pd, – delusi dall’abbraccio di questi partiti con Renzi, e poi dal Nazareno, – deve dare una possibilità alla corruzione di proliferare. Perciò Zaia ha già deciso che piazzerà all’Anticorruzione della Regone […]

    Continue Reading

  • Si sono concluse da pochi giorni le elezioni della nuova RSA alla Fiat di Melfi. La Fiom è stata esclusa però sembra abbia diritto a 15 RSA. Il sindacato di base è stato completamente cancellato e messo da parte, non ha potuto presentare una propria lista e non ha diritto secondo le regole del padrone a nessun RSA. In testa la Uilm, la Fismic aumenta di voti e di delegati, la Fim, nonostante la man forte dei delegati Failms passati con questo sindacato, perde 6 RSA, l’UGL perde voti e delegati. Una nuova lista si fa avanti è quella […] 1

    SATA DI MELFI

    Si sono concluse da pochi giorni le elezioni della nuova RSA alla Fiat di Melfi. La Fiom è stata esclusa però sembra abbia diritto a 15 RSA. Il sindacato di base è stato completamente cancellato e messo da parte, non ha potuto presentare una propria lista e non ha diritto secondo le regole del padrone a nessun RSA. In testa la Uilm, la Fismic aumenta di voti e di delegati, la Fim, nonostante la man forte dei delegati Failms passati con questo sindacato, perde 6 RSA, l’UGL perde voti e delegati. Una nuova lista si fa avanti è quella […]

    Continue Reading