Archive for 7 Febbraio, 2015

  • Redazione di Operai Contro, L’esercito Usa si prepara a mandare le truppe di terra a Mosul(Iraq). Lo sostiene la Cnn: “L’Isis sta continuando a rinforzare le sue difese in città. Se cresceranno significativamente, le forze irachene potrebbero aver bisogno dell’aiuto americano per individuare i bersagli militari da colpire”, si legge sul sito dell’emittente statunitense, secondo cui la prima mossa dell’offensiva nella città nel Nord del Paese è prevista per aprile. Proprio in quel frangente, secondo un informatore anonimo delCentcom, il Comando Centrale del Dipartimento della Difesa che si occupa della situazione in Iraq e Afghanistan, l’esercito Usa potrebbe raccomandare alla Casa Bianca e al Pentagono di inviare […] 0

    I MARINES NUOVAMENTE IN IRAQ

    Redazione di Operai Contro, L’esercito Usa si prepara a mandare le truppe di terra a Mosul(Iraq). Lo sostiene la Cnn: “L’Isis sta continuando a rinforzare le sue difese in città. Se cresceranno significativamente, le forze irachene potrebbero aver bisogno dell’aiuto americano per individuare i bersagli militari da colpire”, si legge sul sito dell’emittente statunitense, secondo cui la prima mossa dell’offensiva nella città nel Nord del Paese è prevista per aprile. Proprio in quel frangente, secondo un informatore anonimo delCentcom, il Comando Centrale del Dipartimento della Difesa che si occupa della situazione in Iraq e Afghanistan, l’esercito Usa potrebbe raccomandare alla Casa Bianca e al Pentagono di inviare […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Decisi a battersi, determinati a non darla vinta al Gruppo Sofinter, uniti, compatti, combattivi. Così gli operai dell’Ansaldo Caldaie di Gioia del Colle (Ba) hanno partecipato al corteo che si è snodato per le vie della città per ribadire un fermo “no” alla chiusura della fabbrica e al licenziamento dei 197 dipendenti.   Una fermezza che nasce dalla consapevolezza di non avere alternative. Perdere oggi il lavoro, a 30-40-50 anni, in un territorio, il Sud-Est barese, arido di altri sbocchi occupazionali, significa, se va “bene”, cadere nella precarietà di lavoretti saltuari e sottopagati, oppure, se […] 0

    UNITÀ DEGLI OPERAI: PER FINTA O SUL SERIO?

    Redazione di Operai Contro, Decisi a battersi, determinati a non darla vinta al Gruppo Sofinter, uniti, compatti, combattivi. Così gli operai dell’Ansaldo Caldaie di Gioia del Colle (Ba) hanno partecipato al corteo che si è snodato per le vie della città per ribadire un fermo “no” alla chiusura della fabbrica e al licenziamento dei 197 dipendenti.   Una fermezza che nasce dalla consapevolezza di non avere alternative. Perdere oggi il lavoro, a 30-40-50 anni, in un territorio, il Sud-Est barese, arido di altri sbocchi occupazionali, significa, se va “bene”, cadere nella precarietà di lavoretti saltuari e sottopagati, oppure, se […]

    Continue Reading

  • Redazione,  http://www.raistoria.rai.it/articoli/operai-anni-70/29167/default.aspx    “Erano molti di piu’ e stavano molto peggio” ci dicono il conduttore e lo”storico” intervistato senza nessun contradditorio, come dire la nuova Rai renziana con questo “nuovo” documentario anti-operaio al quadrato con tanto di FALSA IDEOLOGIA e FALSI DATI, ci viene a dire che: E’ inutile lottare ora per Unire la classe degli operai in quanto viene a mancare la forza e la base materiale. Su questa offensiva tutta ideologica e falsa dello stato borghese in italia come ovunque, ci sarebbe da riflettere, all’interno della piu’ grande crisi di sovrapproduzione mondiale, dove gli Operai hanno ancor […] 0

    NUOVO DOCUMENTARIO RAI CONTRO GLI OPERAI

    Redazione,  http://www.raistoria.rai.it/articoli/operai-anni-70/29167/default.aspx    “Erano molti di piu’ e stavano molto peggio” ci dicono il conduttore e lo”storico” intervistato senza nessun contradditorio, come dire la nuova Rai renziana con questo “nuovo” documentario anti-operaio al quadrato con tanto di FALSA IDEOLOGIA e FALSI DATI, ci viene a dire che: E’ inutile lottare ora per Unire la classe degli operai in quanto viene a mancare la forza e la base materiale. Su questa offensiva tutta ideologica e falsa dello stato borghese in italia come ovunque, ci sarebbe da riflettere, all’interno della piu’ grande crisi di sovrapproduzione mondiale, dove gli Operai hanno ancor […]

    Continue Reading

  • dalla gazzetta del mezzogiorno TARANTO – Sono ancora in presidio con i tir davanti al varco C dell’Ilva di Taranto, a conclusione della terza settimana di protesta, gli autotrasportatori dell’indotto che non percepiscono le spettanze da sette mesi e pretendono garanzie dall’Ilva in amministrazione straordinaria e dal governo. Già da ieri è stato ridotto a 20 il numero dei mezzi a cui viene consentito il passaggio dalla portineria imprese per il trasporto delle materie prime. Se non arriveranno risposte certe, i camionisti non escludono il blocco totale dei rifornimenti. Difficilmente, però, gli autotrasportatori potranno ottenere garanzie prima di venerdì […] 0

    ILVA PROSEGUE LA PROTESTA

    dalla gazzetta del mezzogiorno TARANTO – Sono ancora in presidio con i tir davanti al varco C dell’Ilva di Taranto, a conclusione della terza settimana di protesta, gli autotrasportatori dell’indotto che non percepiscono le spettanze da sette mesi e pretendono garanzie dall’Ilva in amministrazione straordinaria e dal governo. Già da ieri è stato ridotto a 20 il numero dei mezzi a cui viene consentito il passaggio dalla portineria imprese per il trasporto delle materie prime. Se non arriveranno risposte certe, i camionisti non escludono il blocco totale dei rifornimenti. Difficilmente, però, gli autotrasportatori potranno ottenere garanzie prima di venerdì […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, ormai sono sempre meno i giovani studenti che dichiarano di voler partecipare all’ora di religione Lo hanno capito anche i giovani studenti cattolici che è meglio tenersi lontani Il vescovo di Cremona corre ai ripari Sei musulmano o non credente? A Cremona gli alunni possono frequentare l’ora di religione cattolica a scuola. Anzi: sotto il Torrazzo gli insegnanti di questa disciplina sono pronti ad aprire le porte delle classi a chi prega Allah, agli induisti, ai buddisti o agli ortodossi. Addio all’idea dell’ora destinata solo agli italiani cristiani cattolici. In questi giorni di iscrizioni al […] 0

    CREMONA: MUSSULMANI CONVERTITEVI

    Redazione di Operai Contro, ormai sono sempre meno i giovani studenti che dichiarano di voler partecipare all’ora di religione Lo hanno capito anche i giovani studenti cattolici che è meglio tenersi lontani Il vescovo di Cremona corre ai ripari Sei musulmano o non credente? A Cremona gli alunni possono frequentare l’ora di religione cattolica a scuola. Anzi: sotto il Torrazzo gli insegnanti di questa disciplina sono pronti ad aprire le porte delle classi a chi prega Allah, agli induisti, ai buddisti o agli ortodossi. Addio all’idea dell’ora destinata solo agli italiani cristiani cattolici. In questi giorni di iscrizioni al […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Il Pd è un partito razzista Il Pd, insieme a Fi, Ncd, Lega Nord e Autonomie, nella Giunta per le immunità del Senato ha votato contro la richiesta del magistrato di procedere per istigazione razziale contro il leghista Roberto Calderoli che aveva definito “orango” l’ex ministroCécile Kyenge. Il capo dei razzisti è il gangster Matteo Renzi Il leghista  Calderoli in un comizio a Treviglio il 13 luglio 2013 aveva detto: “Quando vedo la Kyenge penso a un orango”. “La condanna politica resta”, si è giustificato il capogruppo Pd in giunta Giuseppe Cucca, “però non ci […] 0

    IL RAZZISMO DEL PD

    Redazione di Operai Contro, Il Pd è un partito razzista Il Pd, insieme a Fi, Ncd, Lega Nord e Autonomie, nella Giunta per le immunità del Senato ha votato contro la richiesta del magistrato di procedere per istigazione razziale contro il leghista Roberto Calderoli che aveva definito “orango” l’ex ministroCécile Kyenge. Il capo dei razzisti è il gangster Matteo Renzi Il leghista  Calderoli in un comizio a Treviglio il 13 luglio 2013 aveva detto: “Quando vedo la Kyenge penso a un orango”. “La condanna politica resta”, si è giustificato il capogruppo Pd in giunta Giuseppe Cucca, “però non ci […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Abdallah  il re della Giordania gioca a fare il guerriero Abdallah, suo padre e suo nonno, sono stati sempre al servizio dei padroni Giordani e Occidentali. Abdallah, suo padre e suo nonno, hanno sempre massacrato tranquillamente i giordani Abdallah,  ora è entrato nella grande coalizione di Obama e si diverte a massacrare i giovani arabi stanchi dei re e dei dittatori arabi. Abdallah con i bombardamenti ammazza i civili, donne e bambini, è l’eroe dei padroni occidentali. ” Dopo l’esecuzione del tenente giordano Mouath al Kasasbeh, bruciato vivo dai terroristi dell’Isis, la Giordania urla vendetta. […] 0

    ABDALLAH II: IL GUERRIERO AL SERVIZIO DEI PADRONI

    Redazione di Operai Contro, Abdallah  il re della Giordania gioca a fare il guerriero Abdallah, suo padre e suo nonno, sono stati sempre al servizio dei padroni Giordani e Occidentali. Abdallah, suo padre e suo nonno, hanno sempre massacrato tranquillamente i giordani Abdallah,  ora è entrato nella grande coalizione di Obama e si diverte a massacrare i giovani arabi stanchi dei re e dei dittatori arabi. Abdallah con i bombardamenti ammazza i civili, donne e bambini, è l’eroe dei padroni occidentali. ” Dopo l’esecuzione del tenente giordano Mouath al Kasasbeh, bruciato vivo dai terroristi dell’Isis, la Giordania urla vendetta. […]

    Continue Reading

  • Redazione, A Gioia del Colle (Ba), mentre 150 operai lottano in presidio davanti alla fabbrica dell’Ansaldo caldaie per impedirne la chiusura e perdere il posto di lavoro, è stato arrestato il sindaco di centrosinistra Sergio Povia, insieme con altri funzionari, per aver intascato una tangente di 200.000 euro allo scopo di favorire un appalto da 8 milioni di euro. Povia, punta del Pd locale, nei giorni scorsi aveva garantito agli operai la “massima vigilanza” e il 4 febbraio li aveva accompagnati a Roma davanti alla sede del Ministero per lo sviluppo economico. Fra gli operai nessuna incredulità, ormai è […] 0

    LE DUE FACCE DEL MONDO

    Redazione, A Gioia del Colle (Ba), mentre 150 operai lottano in presidio davanti alla fabbrica dell’Ansaldo caldaie per impedirne la chiusura e perdere il posto di lavoro, è stato arrestato il sindaco di centrosinistra Sergio Povia, insieme con altri funzionari, per aver intascato una tangente di 200.000 euro allo scopo di favorire un appalto da 8 milioni di euro. Povia, punta del Pd locale, nei giorni scorsi aveva garantito agli operai la “massima vigilanza” e il 4 febbraio li aveva accompagnati a Roma davanti alla sede del Ministero per lo sviluppo economico. Fra gli operai nessuna incredulità, ormai è […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, “vai a lavorare”, è il benvenuto ricevuto da Salvini da una folla inferocita a L’Aquila, in pieno centro storico, proprio in piazza Duomo. Il segretario nazipadano è in tournè per redimere il Centro Sud dell’Italia. Ma qui non hanno dimenticato quando Salvini, non perdeva occasione per inveire a squarciagola: “il sud è la zavorra dell’Italia”. Lui non ha cambiato parere (anche se non lo dice). Approfitta delle difficoltà di tanta gente e della disperazione generata dalla crisi, per alimentare più di prima il qualunquismo più becero. E più di prima soffia sul nazionalismo, con sparate razziste […] 0

    Nazipadani gongolano sul fallimento del nazareno

    Caro Operai Contro, “vai a lavorare”, è il benvenuto ricevuto da Salvini da una folla inferocita a L’Aquila, in pieno centro storico, proprio in piazza Duomo. Il segretario nazipadano è in tournè per redimere il Centro Sud dell’Italia. Ma qui non hanno dimenticato quando Salvini, non perdeva occasione per inveire a squarciagola: “il sud è la zavorra dell’Italia”. Lui non ha cambiato parere (anche se non lo dice). Approfitta delle difficoltà di tanta gente e della disperazione generata dalla crisi, per alimentare più di prima il qualunquismo più becero. E più di prima soffia sul nazionalismo, con sparate razziste […]

    Continue Reading

  • Ed ecco i primi lavoratori messi in solidarietà. Estratti dalla lista dei NOMINATI, i primi ad essere messi a casa sono quelli che l’azienda considera POCO PRODUTTIVI…. Loro devono stare a casa mentre gli altri, quelli considerati produttivi, sono chiamati a fare PRESTAZIONI STRAORDINARIE. Questo è il primo risultato dell’accordo BLUFF! Il Foglio Bianco Chi Siamo Il Foglio Bianco è lo strumento del Comitato dei Lavoratori Continental e nasce per rispondere ad una sempre più crescente esigenza: fare informazione vera tra i lavoratori mettendo in condivisione le idee e gli argomenti.Facciamo qualche passo indietro per far capire, a chi […] 0

    CONTINENTAL: Primi lavoratori in Solidarietà…

    Ed ecco i primi lavoratori messi in solidarietà. Estratti dalla lista dei NOMINATI, i primi ad essere messi a casa sono quelli che l’azienda considera POCO PRODUTTIVI…. Loro devono stare a casa mentre gli altri, quelli considerati produttivi, sono chiamati a fare PRESTAZIONI STRAORDINARIE. Questo è il primo risultato dell’accordo BLUFF! Il Foglio Bianco Chi Siamo Il Foglio Bianco è lo strumento del Comitato dei Lavoratori Continental e nasce per rispondere ad una sempre più crescente esigenza: fare informazione vera tra i lavoratori mettendo in condivisione le idee e gli argomenti.Facciamo qualche passo indietro per far capire, a chi […]

    Continue Reading