LE MINACCE

dal foglio bianco dei lavoratori della CONTINENTAL La RSU Continental convince i lavoratori con la minaccia della cassa integrazione e i licenziamenti collettivi Dopo aver spiegato ai lavoratori in assemblea che “il male minore” è accettare la dichiarazione di esuberi fatta dall’azienda e quindi rassegnarsi ai contratti di solidarietà, pena il rischio di cassa integrazione e licenziamenti collettivi del Jobs Act, la RSU Continental questa mattina si è recata all’UIP per firmare l’accordo di solidarietà. Rendiamo pubblico il documento a firma RSU, distribuito ai lavoratori in assemblea, che non fa che confermare una per una le nostre denunce: – la produzione è destinata ad […]

dal foglio bianco dei lavoratori della CONTINENTAL

La RSU Continental convince i lavoratori con la minaccia della cassa integrazione e i licenziamenti collettivi

Dopo aver spiegato ai lavoratori in assemblea che “il male minore” è accettare la dichiarazione di esuberi fatta dall’azienda e quindi rassegnarsi ai contratti di solidarietà, pena il rischio di cassa integrazione e licenziamenti collettivi del Jobs Act, la RSU Continental questa mattina si è recata all’UIP per firmare l’accordo di solidarietà.

Rendiamo pubblico il documento a firma RSU, distribuito ai lavoratori in assemblea, che non fa che confermare una per una le nostre denunce:
– la produzione è destinata ad aumentare;

– le previsioni vengono “aggiustate” alla meglio, in sede di accordo, solo per aprire una Solidarietà che non avrebbe ragione di essere;

– il numero di 253 esuberi è falso e infondato e serve solo a dare mano libera all’azienda su organizzazione del lavoro e flessibilità.

Per di più il documento chiarisce che, per la maggioranza della RSU, questo uso degli “esuberi” (che ricordiamolo, significano per il futuro possibili licenziamenti) è normale e positivo. Come poi sia possibile fare accordi che consentono “l’utilizzo di minor manodopera” “senza compromettere la salvaguardia dei posti di lavoro” ce lo faremo spiegare la prossima volta….

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.