L’esultanza del bavoso  

Cara Redazione, il bavoso di Firenze esulta per il suo capolavoro contro gli operaie e i lavoratori: «Jobs act rivoluzione copernicana. Milleproroghe più light della storia». Operai, dobbiamo darci una mossa, troppe volte ci comportiamo da pecoroni, non reagendo contro i padroni e il loro governo. Troppe volte ci siamo rassegnati dietro un sindacalismo compiacente. Basta con questo andazzo! Diamoci una regolata, cominciamo in ogni fabbrica a lasciar perdere le cazzate e uniamoci, formando un nucleo, anche numericamente piccolo. Facciamolo noi. Non aspettiamo che siano i galoppini del padrone a farlo, per disorientarci un’altra volta. Rianimiamo il sindacalismo operaio, […]

Cara Redazione,

il bavoso di Firenze esulta per il suo capolavoro contro gli operaie e i lavoratori:

«Jobs act rivoluzione copernicana. Milleproroghe più light della storia».

Operai, dobbiamo darci una mossa, troppe volte ci comportiamo da pecoroni, non reagendo contro i padroni e il loro governo.

Troppe volte ci siamo rassegnati dietro un sindacalismo compiacente.

Basta con questo andazzo! Diamoci una regolata, cominciamo in ogni fabbrica a lasciar perdere le cazzate e uniamoci, formando un nucleo, anche numericamente piccolo.

Facciamolo noi. Non aspettiamo che siano i galoppini del padrone a farlo, per disorientarci un’altra volta. Rianimiamo il sindacalismo operaio, ricomponiamo la nostra identità di classe, costruendo il Partito Operaio.

Saluti da Grugliasco

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.