Archive for 8 Dicembre, 2014

  • Redazione di Operai Contro, il Regno Unito è come l’italia del gangster Renzi Sfarzo e lusso per i padroni, politici corrotti, amministratori mafiosi Per gli operai, lavoratori, pensionati, poveri, il manganello Questo è il capitalismo Un operaio di Gewnova ANSA E’ emergenza alimentazione nel Regno Unito. Secondo un rapporto parlamentare 4 milioni di persone sono a rischio fame. Sempre più cittadini si devono quindi rivolgere alle 272 banche del cibo disseminate nelle grandi e piccole città. La situazione è particolarmente grave per 500 mila bambini che vivono in famiglie che non possono assicurare loro una alimentazione costante e corretta. […] 0

    L’ITALIA COME IL REGNO UNITO

    Redazione di Operai Contro, il Regno Unito è come l’italia del gangster Renzi Sfarzo e lusso per i padroni, politici corrotti, amministratori mafiosi Per gli operai, lavoratori, pensionati, poveri, il manganello Questo è il capitalismo Un operaio di Gewnova ANSA E’ emergenza alimentazione nel Regno Unito. Secondo un rapporto parlamentare 4 milioni di persone sono a rischio fame. Sempre più cittadini si devono quindi rivolgere alle 272 banche del cibo disseminate nelle grandi e piccole città. La situazione è particolarmente grave per 500 mila bambini che vivono in famiglie che non possono assicurare loro una alimentazione costante e corretta. […]

    Continue Reading

  • Redazione Matteo Renzi e il ministro del lavoro Poletti sorridono sempre e se ne infischiano dei problemi che li circondano, dalla mafia romana ai dissapori interni del governo, dall’aumento del numero dei disoccupati e dei cassaintegrati ai pensionati che non riescono a campare con 500 euro al mese.  Renzi e Poletti sorridono sempre, d’altronde il loro Jobs Act è stato approvato come volevano i loro amici padroni, da Squinzi ai padroni delle cooperative i licenziamenti non saranno più un grande problema . Renzi e Poletti sorridono sempre, le tutele crescenti servono proprio a loro, più licenziamenti e più consensi dai padroni che li finanziano.  redazione, vi […] 0

    Occupazione, Matteo smentito dai dati. E sulle assunzioni effetto Poletti nullo

    Redazione Matteo Renzi e il ministro del lavoro Poletti sorridono sempre e se ne infischiano dei problemi che li circondano, dalla mafia romana ai dissapori interni del governo, dall’aumento del numero dei disoccupati e dei cassaintegrati ai pensionati che non riescono a campare con 500 euro al mese.  Renzi e Poletti sorridono sempre, d’altronde il loro Jobs Act è stato approvato come volevano i loro amici padroni, da Squinzi ai padroni delle cooperative i licenziamenti non saranno più un grande problema . Renzi e Poletti sorridono sempre, le tutele crescenti servono proprio a loro, più licenziamenti e più consensi dai padroni che li finanziano.  redazione, vi […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, polizia e carabinieri hanno protetto il sollazzo di politici, VIP e mafiosi. I rompicoglioni di senza casa, disoccupati, operai, precari, NOTAV, hanno ascoltato il suono dei manganelli e delle cariche. Questa è democrazia. Quando padroni, politici, amministratori, mafiosi, si sollazzano con la lirica, nessuno deve disturbarli. Basta con operai, povertà e miseria Un operaio di Milano  La cronaca Avevano preannunciato una «Prima» di contestazioni, e così è stato: dalle 16.30 in poi, e soprattutto a spettacolo iniziato, si sono accese le contestazioni da parte di antagonisti ed esponenti dei centri sociali in piazza, tra fumogeni […] 0

    SCALA: LA PRIMA DEL 2015 DI POLIZIA E CARABINIERI

    Redazione di Operai Contro, polizia e carabinieri hanno protetto il sollazzo di politici, VIP e mafiosi. I rompicoglioni di senza casa, disoccupati, operai, precari, NOTAV, hanno ascoltato il suono dei manganelli e delle cariche. Questa è democrazia. Quando padroni, politici, amministratori, mafiosi, si sollazzano con la lirica, nessuno deve disturbarli. Basta con operai, povertà e miseria Un operaio di Milano  La cronaca Avevano preannunciato una «Prima» di contestazioni, e così è stato: dalle 16.30 in poi, e soprattutto a spettacolo iniziato, si sono accese le contestazioni da parte di antagonisti ed esponenti dei centri sociali in piazza, tra fumogeni […]

    Continue Reading

  • Caro Direttore, i parlamentari della Lega Nord, propongono ai colleghi ladroni degli altri partiti di dar vita ad un intergruppo parlamentare chiamandolo “Amici di Putin”. Lo scopo, spiegano i capi nazifascisti di Pontida, sarebbe di aggirare le sanzioni seguite alla guerra in Ucrania, che danneggiano l’amico Putin, ma sopratutto – per quanto riguarda il bacino elettorale nostrano – danneggiano padroni e padroncini tra i quali molti elettori della Lega. A dar man forte alla proposta del Carroccio – scrive il fatto quotidiano – si aggiungono anche i dati della Coldiretti che “evidenziano un conto sempre più salato per l’export […] 0

    Il boomerang delle sanzioni di guerra: AMICI DI PUTIN

    Caro Direttore, i parlamentari della Lega Nord, propongono ai colleghi ladroni degli altri partiti di dar vita ad un intergruppo parlamentare chiamandolo “Amici di Putin”. Lo scopo, spiegano i capi nazifascisti di Pontida, sarebbe di aggirare le sanzioni seguite alla guerra in Ucrania, che danneggiano l’amico Putin, ma sopratutto – per quanto riguarda il bacino elettorale nostrano – danneggiano padroni e padroncini tra i quali molti elettori della Lega. A dar man forte alla proposta del Carroccio – scrive il fatto quotidiano – si aggiungono anche i dati della Coldiretti che “evidenziano un conto sempre più salato per l’export […]

    Continue Reading

  • Facebook Comments 0

    Ultima Udienza 9 dicembre ore 9 Tribunale del lavoro Modena

    Facebook Comments

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, nel segno di una mazzetta più equa e democratica, Renzi stanzierà 200 milioni di euro, per pianificare le ingiustizie delle tangenti rimaste aperte nelle periferie romane. Anche Marino il sindaco di Roma, affronta obiettivamente il problema di Mafia Capitale, preparando la nomina di un nuovo assessorato. denominato alla Trasparenza e ricordando in TV, che lui non c’entra, perché nel giorno del suo insediamento, ha trovato magagne che partono dal 1957 (millenovecentocinquantasette). Con il binomio Renzi – Marino, forse arriverà un pò di giustizia contro le tangenti selvagge e discriminatorie. L’operazione iniziale costerà al contribuente 200 milioni […] 0

    PER UN MAZZETTIFICIO PIU’ LIBERO E DEMOCRATICO

    Caro Operai Contro, nel segno di una mazzetta più equa e democratica, Renzi stanzierà 200 milioni di euro, per pianificare le ingiustizie delle tangenti rimaste aperte nelle periferie romane. Anche Marino il sindaco di Roma, affronta obiettivamente il problema di Mafia Capitale, preparando la nomina di un nuovo assessorato. denominato alla Trasparenza e ricordando in TV, che lui non c’entra, perché nel giorno del suo insediamento, ha trovato magagne che partono dal 1957 (millenovecentocinquantasette). Con il binomio Renzi – Marino, forse arriverà un pò di giustizia contro le tangenti selvagge e discriminatorie. L’operazione iniziale costerà al contribuente 200 milioni […]

    Continue Reading